Ultim'ora

Regione Campania – Rimpasto in regione, De Luca verso la giunta dei trombati. In pool anche Di Maio

Regione Campania – Il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, si appresta a varare quel rimpasto di giunta di cui si parla ormai da sei mesi. De Luca ha atteso, per non creare scossoni pericolosi, le politiche in modo da blindare il figlio Piero. Junior é stato eletto con il sacrificio dei suoi fidatissimi, come Bonavitacola e Cascone, ed è arrivato il momento di cambiare qualche assessore regionale. Il primo cambio sarà quello in casa Mastella. Trombata la moglie Sandra Lonardo, che non è riuscita e rientrare in Senato, andrà a prendere il posto di Felice Casucci. Ma anche in casa Pd si prevede un cambio di guardia. Il nome che De Luca prevede per sostituire Armida Filippelli è quello dell’ex presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio, manco a dirlo, anche lei trombata alle politiche. Il terzo cambio è quello più eclatante. A lasciare palazzo Santa Lucia dovrebbe essere l’esponente di Italia Viva, Nicola Caputo. Un cambio che pare non verrà effettuato a favore di un altro renziano, ma di un trombato eccellente, Luigi Di Maio. Appena è circolato di nome di Di Maio in giunta sono partiti una serie di rivoluzione al punto che pare De Luca voglia cercare di cambiare nominativo e optare per Vincenzo Spadafora. Il dubbio è: “se De  Luca esclude i renziano dalla giunta, i consiglieri di IV in consiglio accetteranno o passeranno nelle fila dell’opposizione?”. Lo sceriffo salernitano deve cercare di mantenere il carro per la discesa, perché sistemato junior nel transatlantico romano deve pensare al suo futuro, come se fosse eterno. Infatti, il suo prossimo obiettivo sarà probabilmente quello di cercare di cambiare la legge elettorale regionale e garantirsi il terzo mandato. Giusto….prima il figlio, poi i trombati, ora il padre….ma i cittadini campani?

Inviato da Libero Mail per iOS

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Dragonis

Guarda anche

Piedimonte Matese – Contratti cancellati dai giudici del Tar, Civitillo: sarà fatto Appello. Ecco le ragioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.