Ultim'ora
foto di repertorio

Roccamonfina – “Guerra” delle castagne, la rappresaglia dei proprietari: spaccati i finestrini delle auto in sosta

Roccamonfina – Lasciare l’auto in sosta lungo le strade che solcano i castagneti roccani è molto rischioso. Puoi essere scambiato, senza possibilità di appello, per un “ladro” di castagne o di funghi. La “punizione” arriva implacabile e ti puoi ritrovare le gomme squarciate oppure un finestrino sfondato. Non importa se l’auto è stata lasciata perché guasta, oppure perché il conducente ha deciso di farsi una semplice passeggiata. Accade spesso lungo le strade del vulcano. E’ accaduto anche ieri pomeriggio, prima giornata della 44esima edizione della sagra della castagna, quando una famiglia proveniente da Napoli ha deciso di lasciare la propria vettura ai margini di un bosco per fare una passeggiata. I due genitori volevano soltanto permettere ai loro due piccoli figli di correre nella natura. Al ritorno hanno trovato un finestrino della loro vettura, frantumato, probabilmente, da una sassata.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Cellole – Furti a Baia Domizia: le vittime indignate dall’apatia dell’amministrazione

Cellole – “Niente, nessuno prende a cuore il problema, siamo soli. Gli amministratori non sopportano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *