Ultim'ora

Teano / Roccamonfina – Vietato raccogliere funghi, ordinanze gemelle accendono la polemica e insinuano il dubbio: cercatore di fungo = ladro?

Teano / Roccamonfina – Carlo Montefusco e Giovanni Scoglio, rispettivamente sindaco di Roccamonfina e Teano, comuni confinanti hanno emanato ordinanza con la quale, in sostanza, vietano la ricerca dei funghi nei castagneti, su tutto il territorio comunale. Ordinanza valida fino al prossimo 31 ottobre 2022. Due ordinanze gemelle che hanno scatenato forti polemiche sia fra i residenti che fra i tanti appassionati di funghi che risiedono nei comuni limitrofi. In tanti hanno criticato aspramente la decisione dei due sindaci i quali avrebbero emesso ordinanza contro la raccolta dei funghi per evitare i “furti” delle castagne. Proprio per questa considerazione molti cercatori di funghi si sono detti indignati perché loro non hanno mai rubato nulla limitandosi semplicemente a raccogliere i funghi. Poi c’è chi punta il dito contro l’illegittimità di ordinanze del genere, altri ancora puntano l’indice sui tempi dell’ordinanza.

Guarda anche

TEANO – Scuola San Marco, sotto la pressione della minoranza l’assessore Laurenza afferma: tutta colpa della dirigente scolastica

TEANO –  Durante l’ultima seduta del consiglio comunale del 26 settembre scorso, rispondendo ad un’interrogazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.