Ultim'ora
foto di repertorio

Vairano Patenora / Caianello / Sesto Campano –  Ex direttore delle Poste tenta il suicidio, salvato dalla sorella

Vairano Patenora / Caianello / Sesto Campano –  Il tentato suicidio potrebbe essere stato un modo per gridare la sua innocenza. Tutto è accaduto nella giornata di ieri in un’abitazione collocata quasi al confine fra i territori dei comuni di Caianello e Vairano Patenora. L’uomo, un ex direttore di Poste Italiane, aveva sistemato una corda ad una trave ed era salito su un contenitore per poi lanciarsi e porre fine alla sua vita. All’ultimo istante, per fortuna, è stato salvato dalla sorella che, passando in quel punto della casa, ha visto il fratello sul punto di buttarsi per togliersi la vita. La signora è riuscita ad evitare la tragedia. Poi sul posto sono arrivate le forze dell’ordine – attraverso i carabinieri della stazione di Vairano Scalo, competenti per territorio – e l’ambulanza del 118.  Per fortuna, non ci sono state gravi conseguenza per l’uomo. Il protagonista della vicenda è stato un 55enne fino a poco tempo fa direttore di un ufficio postale in una frazione del comune di Sesto Campano (in Molise, provincia di Isernia). Poi il 55enne è stato coinvolto in una vicenda giudiziaria legata ad ammanchi sui depositi e sui risparmi. Per questa ragione l’uomo è stato sospeso dal servizio, in attesa degli sviluppi giudiziari sulla questione.  Lui, sin dal primo momento, si è sempre dichiarato innocente e vittima di un errore giudiziario. Per questa ragione, il sui tentativo di suicido attuati ieri, potrebbe essere un modo per gridare la sua innocenza.

Paese News Magazine di notizie di Terra di lavoro. Ci occupiamo principalmente dei comuni:
Ailano, Alife, Alvignano, Arienzo, Aversa, Baia e Latina, Bellona, Caianello, Caiazzo, Calvi Risorta, Camigliano, Cancello ed Arnone, Capodrise, Capriati a Volturno, Capua, Carinaro, Carinola, Casagiove, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Casapulla, Caserta, Castel Campagnano, Castel Morrone, Castel Volturno, Castel di Sasso, Castello del Matese, Cellole, Cervino, Cesa, Ciorlano, Conca della Campania, Curti, Dragoni, Falciano del Massico, Fontegreca, Formicola, Francolise, Frignano, Gallo, Matese, Galluccio, Giano, Vetusto, Gioia Sannitica, Grazzanise, Gricignano di Aversa, Letino, Liberi, Lusciano, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo, Mondragone, Orta di Atella, Parete, Pastorano, Piana di Monte Verna, Piedimonte Matese, Pietramelara, Pietravairano, Pignataro Maggiore, Pontelatone, Portico di Caserta, Prata Sannita, Pratella, Presenzano, Raviscanina, Recale, Riardo, Rocca d’Evandro, Roccamonfina, Roccaromana, Rocchetta e Croce, Ruviano, San Cipriano d’Aversa, San Felice a Cancello, San Gregorio Matese, San Marcellino, San Marco Evangelista, San Nicola la Strada, San Pietro Infine, San Potito Sannitico, San Prisco, San Tammaro, Sant’Angelo d’Alife, Sant’Arpino, Santa Maria Capua Vetere, Santa Maria a Vico, Santa Maria la Fossa, Sessa Aurunca, Sparanise, Succivo, Teano, Teverola, Tora e Piccilli, Trentola Ducenta, Vairano Patenora, Valle Agricola, Valle di Maddaloni, Villa Literno, Villa di Briano, Vitulazio

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Capua / Caserta – Traffico di reperti archeologici, arrestato il Sovrintendente Mario Pagano

Capua / Caserta – Doveva essere il guardiano, invece era il ladro. Dove proteggere e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.