Ultim'ora

Pietramelara – Scuola, il sindaco: auguri ai ragazzi. Alla minoranza: noi lavoriamo per loro, voi fate polemiche inutili

Pietramelara –  “Ripartiamo nel segno della gioia e della solidarietà” questo l’augurio del Sindaco Pasquale Di Fruscio per il nuovo anno scolastico. Il messaggio di incoraggiamento dell’amministrazione delinea anche il ricco programma di innovazioni nel campus scolastico che guarda ad un prossimo futuro “gli amministratori del Comune, pronti ed attenti a voi ragazzi, ai vostri bisogni e alle vostre aspettative non trascureranno mai le vostre esigenze di vivere la scuola nei contesti ambientali migliori. In proposito sembra qui utile informare voi e le vostre famiglie che il vecchio plesso che ospita la scuola primaria di secondo grado, quella che un tempo era chiamata scuola media, sarà oggetto di un intervento di radicale ristrutturazione e rigenerazione con i fondi del PNRR e a partire da gennaio 2023 gli alunni delle “medie” saranno trasferiti per il tempo necessario al nuovo plesso di via Marconi”. Nel messaggio postato sulla pagina del Comune una risposta, certamente non polemica, anche alle accuse mosse dal consigliere De Ponte che proprio ieri ha agitato la questione di una perdita idrica nell’area scolastica. Il sindaco ha tenuto a precisare che quella perdita era già stata prontamente riparata, pur dovendo gli operatori lavorare a ridosso dell’impianto elettrico, dando urgenza all’intervento proprio per evitare ogni disagio alla popolazione scolastica. Ha inoltre precisato che “nel frattempo inizieremo le opere per il rifacimento della scuola dell’infanzia, il vecchio asilo infantile, anche esso ormai obsoleto e non adeguato alle esigenze di una scuola moderna.” Insieme all’assessore delegato avv. Maria Russo il Comune ci tiene a fare sapere alla cittadinanza che “negli ultimi anni abbiamo concentrato tutti gli sforzi per offrire una scuola sempre migliore, programmando nuove opere nel campus che abbiamo voluto per i nostri ragazzi; grandi e importanti passi in avanti sono stati fatti che ci consentiranno di aprirci al futuro con la fondata speranza che per la formazione dei nostri figli le cose miglioreranno sempre di più”. L’appello del Sindaco e’ rivolto, dunque, ad evitare le piccole polemiche, specie su questioni banali, specie se strumentali e tardive, mentre occorre lavorare sul dialogo tra tutte le istituzioni sapendo di trovare sempre presente il dirigente, il corpo docente, ed il personale scolastico tutto, ad incoraggiare i giovani, dare loro sostegno e insegnare i valori del crescere insieme. Con tali nuovi auspici, in favore del confronto ed il dialogo si chiude il messaggio dell’amministrazione: “Ci auguriamo che nella nostra scuola il senso di solidarietà e di collaborazione saranno sempre il comune denominatore per la crescita degli alunni: unico valore che farà da strada per un brillante ingresso dei ragazzi nella società.”. (nota a cura del sindaco Pasquale Di Fruscio e dell’amministrazione comunale)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Capua / Caserta – Traffico di reperti archeologici, arrestato il Sovrintendente Mario Pagano

Capua / Caserta – Doveva essere il guardiano, invece era il ladro. Dove proteggere e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.