Ultim'ora

Sessa Aurunca – Questione discarica, Di Iorio e Calenzo chiariscono: “saremo estremamente duri nella tutela del Territorio”

Sessa Aurunca – Sulla vicenda, prontamente, intervengono il Sindaco, Lorenzo Di Iorio, ed il vice Sindaco, Italo Calenzo, che, serenamente, con la chiarezza, puntualizzano:
“È giusto informare, correttamente, i cittadini sulla vicenda che, come al solito, taluni personaggi tentano squallidamente ed infruttuosamente di strumentalizzare.
Nel mese di aprile 2021 (periodo commissariale) fu rilasciata alla ditta Eco Italia Green s.r.l., dalla Provincia  di Caserta ed acquisita dal Comune di Sessa Aurunca, l’autorizzazione all’impianto di un sito di messa in riserva e recupero di rifiuti di materiale tessile, per un totale di circa 3.000  tonnellate annue, in loc. “Quintola”.
Quando ci siamo insediati  abbiamo analizzato la cosa e, trattandosi di rifiuti non pericolosi, né provenienti da rifiuti urbani, abbiamo pensato di non intervenire con una eventuale sospensione.
Nel mese di agosto 2022 è arrivata al Comune di Sessa Aurunca una seconda adozione dell’Autorizzazione Unica Ambientale della Provincia di Caserta in cui si rimodulava  il quantitativo di rifiuti, trattati fino a 16.000 tonnellate, ed anche la tipologia!
Di detta adozione all’A.U.A. nessun membro dell’Amministrazione Comunale è stato informato, nonostante si è da subito chiarito che il Sindaco e l’Amministrazione devono essere sempre messi a conoscenza di tutte le richieste riguardanti i siti dei rifiuti.
Una leggerezza o superficialità, certamente in buona fede, che il dirigente del Comune, firmatario dell’autorizzazione, ha commesso e che questa Amministrazione ovviamente non ha condiviso attivandosi già da qualche giorno alla risoluzione dello svarione dirigenziale”.
Il Sindaco Di Iorio, che ad onor del vero in più occasioni, non “pubblicizzate”, ha allontanato ditte, anche locali, che chiedevano un ampliamento dei siti di stoccaggio, è deciso, pienamente supportato dall’Amministrazione tutta, ad opporsi in modo assoluto a questa nuova autorizzazione, senza se e senza ma.

Guarda anche

Teano / Sessa Aurunca – Spaccio di droga, 16 imputati attendono l’assegnazione di un giudice

TEANO / SESSA AURUNCA – Sedici persone sono finite sotto processo per spaccio di droga, …