Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

CASERTA – Pronto soccorso, mancanza di attrezzature: infermiere aggredito

CASERTA – Nella giornata di oggi vi sono stati parecchi accessi al pronto soccorso dell’ospedale civile di Caserta, tra malori e infortuni legati a sinistri; accessi che hanno provocato una situazione di disagio e momenti di grande tensione dovuti anche a ritardi e in taluni casi a mancanza di attrezzature. A farne le spese è stato un infermiere impegnato al triage che è stato aggredito dal padre di una paziente. La giovane non era in gravi condizioni ma aveva comunque perso i sensi a causa di un malore. Il genitore era evidentemente preoccupato ma ad esacerbare gli animi è stata la mancanza di una barella. L’uomo non ha voluto attendere; prima ha chiamato la direzione generale, poi ha battuto i pugni contro il vetro del triage minacciando i presenti. La sua ira è stata rivolta soprattutto a un malcapitato infermiere che, nonostante le rassicurazioni, è stato aggredito dall’uomo. La situazione è tornata alla calma dopo l’arrivo di due barelle.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Caiazzo / Alvignano / Dragoni – Scontro al Miglio 25: due vetture coinvolte, diversi feriti

Caiazzo / Alvignano / Dragoni – L’ennesimo incidente stradale in quel tratto di strada è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *