Ultim'ora

Sessa Aurunca – Dossi, fra polemiche e leggi disattese. Cittadini pronti a dare battaglia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SESSA AURUNCA (di CARMINE DI RESTA) – Il Comune di Sessa conosciuto per la sua storia millenaria ora salta agli onori della cronaca come il Comune dei “dossi”. Una presenza sempre più massiccia tanto che qualche automobilista parla di “invasione”. I dossi artificiali sono diventati il tormento di questa estate. Non si capisce il criterio; infatti solo nelle frazioni si trovano in ogni dove, mentre a Sessa Aurunca centro non ne esiste neanche uno. In via Raccomandata – uno solo davanti l’istituto Isiss –  dove si sfreccia a circa 120 Km orari neanche l’ombra di un dosso o autovelox o altro per far rallentare il traffico impazzito.  Una grande incongruenza.  Lungi da voler negare l’utilità dei dossi artificiali, tuttavia non possono essere posizionati lungo le corsie preferenziali o a piacimento di qualcuno. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti chiarisce con il parere 26 ottobre 2011, n. 5274 che il loro uso è “consentito solo su strade residenziali, in parchi pubblici e privati e nei residence ed è invece vietato “su strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per i servizi di soccorso e di pronto intervento”. Allora la legge è uguale per tutti o ad personam?  L’idea è nobile, non tanto la realizzazione. Ciò premesso, qualora installati in difformità da quanto prescritto dalla vigente normativa, i manufatti in argomento devono essere immediatamente rimossi. Gli Enti proprietari risponderanno civilmente e penalmente in caso di danni e lesioni derivanti dal loro permanere in opera. I cittadini attendono risposte con dati e leggi alla mano.

 

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

IL DISASTRO – Piove, Caserta subito in ginocchio: allagamenti e feriti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta / Caiazzo – Alberi abbattuti, due persone in ospedale perché colpite dai rami, allagamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × 5 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.