Ultim'ora
foto di repertorio

Cellole / Sessa Aurunca – Baia Domizia, i violenti “padroni” della notte. E c’è chi scrive: “anche a Baia comandiamo noi” (il video)  

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Cellole / Sessa Aurunca – La notte a Baia Domizia ha un padrone assoluto: il gruppo di giovani violenti pronti ad aggredire e picchiare chiunque. Basta poco, basta uno sguardo di troppo, una parola di troppo, o semplicemente basta essere lì in quel momento per scatenare la violenza del branco. (guarda il video)
Un fenomeno che accade in quasi tutte le zone di Baia Domizia, quasi tutte le notti, quest’anno come gli anni passati. Sembra che il gruppo più numeroso sia quello composto da giovani che dimorano nella zona Pantano (dove impera l’abusivismo edilizio) che di notte partono alla conquista del centro di Baia Domizia. (guarda il video)
Ce’ qualche gruppo, poi, che per rivendicare la propria supremazia sugli altri utilizza i social su cui pubblicare video dal titolo “Anche a baia comandiamo noi”.
Intanto il sindaco di Cellole Guido Di Leone pensa che per assicurare il decoro della zona balneare basta vietare alle persone di girare a torso nudo, in costume oppure scalzi. Per tutto il resto, come recita la famosa pubblicità, (forse) c’è Mastercard. (guarda il video)

 

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

IL DISASTRO – Piove, Caserta subito in ginocchio: allagamenti e feriti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta / Caiazzo – Alberi abbattuti, due persone in ospedale perché colpite dai rami, allagamenti …

un commento

  1. Sindaco fa bene a vietare di girare a torso nudo un po di civiltà fa bene, se voi tenete presenti questi ragazzi , neanche immaginate che animali siano i genitori… tutta gente con cui è meglio non avere a che fare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − undici =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.