Ultim'ora

Piedimonte Matese – Fc Matese, Rega sbatte la porta e lascia il calcio. Troppe diversità di vedute e personaggi sgraditi. Iscrizione a rischio

Piedimonte Matese – Luigi Rega, imprenditore nel settore caseario con l’importante azienda di famiglia Ponte Reale, dopo sette anni ha deciso di lasciare il calcio. Si è dimesso da presidente della Fc Matese. Non sarà più alla guida del sodalizio matesino. Uno scarno comunicato, a firma dello stesso Rega, per comunicare a tutti la sua decisione: “Nella giornata di oggi ho comunicato alla società Fc Matese le mie dimissioni irrevocabili dalla carica di Presidente del consiglio di amministrazione e da ogni altro ruolo che mi era stato assegnato. Dopo 7 anni lascio il calcio dopo tanti sforzi, tanto impegno, ma anche tante soddisfazioni. Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuto in questo lungo periodo, tutti i calciatori che ho avuto, i tifosi, gli allenatori e i membri dello staff”.

Cosa si nasconde dietro questo diplomatico comunicato?
Troppe diversità di vedute, troppe incomprensioni e alcuni personaggi sgraditi. Ci sarebbero state alcune discussione in merito ad impegni presi e non mantenuti; discussioni su ruoli e sul mancato rispetto degli stessi. Insomma nella Fc Matese, adesso, sembra esserci chi vede le persone come burattini, come semplici numeri. Inoltre, Rega, avrebbe deciso di lasciare perché avrebbe constatato mancanza di fiducia nei sui confronti. La totale mancanza di fiducia e il doversi confrontare con persone non molto competenti di calcio. Rega avrebbe quindi inteso che il progetto che si sta portando avanti nella Fc Matese non è più quello che l’ex presidente voleva e inseguiva.

Iscrizione al campionato  a rischio
L’uscita di scena di Luigi Rega avviene in un momento delicatissimo, a pochi giorni dalla scadenza dei termini per l’ìscrizione della società al campionato di serie D. E la Fc Matese non è ancora pronta. Ci sarebbero ancora diverse cose da fare e da sistemare prima di presentare i documenti in Lega. Rega era persona esperta. Perderlo a pochi giorni dall’importante scadenza è poco rassicurante per i tifosi

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Pietramelara – Antenna Wind3, oltre il danno anche la beffa. Pagano i cittadini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.