Ultim'ora
Enzo Colucci, comandante Polizia Municipale

Marzano Appio / Teano – Diffamò il comandante dei vigili, la Cassazione conferma: 70enne condannato e multato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Marzano Appio / Teano – Si è concluso il processo a carico di un 70enne di Teano accusato di aver diffamato il comandante dei vigili urbani di Teano, all’epoca dei fatti Enzo Colucci da Marzano Appio. I giudici della suprema Corte di Cassazione hanno confermato la sentenza della Corte di Appello di Napoli che, accogliendo parzialmente l’appello proposto dall’imputato e previa concessione delle attenuanti generiche ritenute prevalenti alla contestata aggravante, aveva sostituito la pena di un anno di reclusione irrogata all’imputato dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere con la multa di mille euro ed aveva ridotto la somma liquidata in un primo tempo dal Tribunale a titolo di risarcimento danni da tremila a mille euro, avendo ritenuta la somma liquidata dal Tribunale eccessivamenmte onerosa e non corrispondente all’entità dei fatti. Sul banco degli imputati Angelo Perrone. Inoltre Perrone è stato condannato al pagamento delle spese processuali.
I fatti prendono avvio nell’aprile del 2015 quando l’imputato sulla propria bacheca facebook scrisse: “A Teano c”è chi fa le frode a costo zero ed è ridicolo, poi ci sta chi vale zero al posto che occupa abusivamente, non avendone o requisiti, tipo scarto al servizio di leva, e vale 00 come la farina 00 ah ah ah ah ah … le latrine si riconoscono da lontano e dalla puzza che emettono”.  Questo il commento fatto da Perrone sotto una nota del Corpo di Polizia Municipale di Teano, all’epoca dei fatti guidata dal comandante Enzo Bruno Colucci, difeso nel processo dall’avvocato Marco Andrea Zarone. Con la decisione della Cassazione, che rende la condanna a carico di Perrone, definitiva, si chiusa una vicenda giudiziaria iniziata nell’aprile del 2015.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

ALLARME SERVIZI SANITARI – Soccorsi di emergenze sempre più difficili, l’appello di un cittadino ai sindaci: agire presto e in sinergia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alto Casertano /Matese – Un cittadino dell’Alto Casertano, attraverso un post affidato ai social, traccia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × tre =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.