Ultim'ora

ALIFE – Calcio, Angelo De Balsi è allenatore UEFA D

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

ALIFE – Nella giornata di Venerdì 24 giugno 2022 a Campobasso si è concluso con successo il corso di “Settore Tecnico Allenatore Dilettante UEFA D” abilitando un nostro concittadino Angelo De Balsi. Un semplice ragazzo di ALIFE, uno sportivo dalla nascita, con una sua prima esperienza da calciatore in diverse categorie iscritte FIGC campane e molisane in Prima Categoria, Promozione ed Eccellenza, con diverse squadre come: Delfini Santangiolesi; Alife Calcio; Baia e Latina; Joyland Matesina; Fwp Matese; Castello del Matese. Nel 2019 ha partecipato al corso informativo Livello E per istruttore attività di base “Grassroots Entry Level” svolto ad Isernia (CB). Nel 2020 ha frequentato il corso di allenatore giovani calciatori UEFA C settore tecnico in FIGC a Campobasso. Oggi, nel 2022, ha partecipato al corso di allenatore Dilettante UEFA D in FIGC a Campobasso, i due corsi insieme attribuiscono anche il riconoscimento UEFA B. Il corso si è svolto a Campobasso in sede FIGC con insegnanti distaccati dalla sede principale Coverciano, come il prof Marco Maestripieri, un professionista che ha dato, dal punto di vista calcistico, un grande bagaglio culturale a tutti coloro che hanno partecipato. Una persona piena di esperienza in merito.  Angelo ha continuato il suo sogno del calcio frequentando anche questo corso, con tanti sacrifici fatti in questi 40 giorni, poiché doveva essere obbligatoriamente presente in aula per quattro ore tutti i giorni della settimana arrivando poi alle prove finali con tanto di soddisfazione ed orgoglio, disputando gli esami e abilitandosi nuovamente! Oggi gestisce una scuola calcio ad Alife, la “ASD VIRTUS ALIFE“ insieme al suo collega Vincenzo De Martinis anch’esso abilitato al settore giovanile scolastico UEFA C, con un gran numero di bambini iscritti che li seguono con entusiasmo per divertirsi, formarsi ed imparare tutto quello che sa di calcio! L’obiettivo di Mister Angelo è quello di continuare ad allenare anche squadre di categoria superiore.
Quanto ti ritieni soddisfatto di questo nuovo titolo conseguito? “Una esperienza bellissima, vedendo il calcio moderno di oggi, un modo di gestire le squadre con facilità, con una mentalità diversa da quella che oggi viene messa in campo da tanti colleghi, non posso esserne che soddisfatto”.
Che intenzioni hai oggi con questo nuovo titolo?
“Sicuramente il mio primo obiettivo è quello di continuare a seguire i miei bambini che mi danno tanto orgoglio e mi fanno sentire soddisfatto di ciò che io vado a trasmettere loro. Non mi fermerò a questo ovviamente, continuerò ad aggiornarmi su tutte le nuove informazioni che un allenatore deve conoscere”

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

IL DISASTRO – Piove, Caserta subito in ginocchio: allagamenti e feriti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta / Caiazzo – Alberi abbattuti, due persone in ospedale perché colpite dai rami, allagamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 × quattro =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.