Ultim'ora

Caserta – Liceo Diaz, bilancio del Preside Suppa

Tempo di lettura stimato: 2 minuti
Caserta- L’anno scolastico volge al termine per lasciare spazio agli esami di maturità, ed è in questi ultimi giorni che , dopo aver presieduto tutti i consigli, il PresideLuigi Suppa ha salutato le docenti, Pina D’Andrea e Catia Roperti, con gli ATA, Pierino Bosco e Umberto Sottolano , che varcano la soglia della pensione. “È sempre con grande emozione che saluto chi, qui al Diaz, mi ha affiancato sia come docente che come collaboratore ATA, per ognuno di voi serberò un ricordo particolare-ha affermato il Preside-la professoressa Roperti ha svolto ruoli importanti nella scuola, la professoressa D’Andrea, pur essendo approdata da pochi anni al Diaz, si è impegnata molto nella sua classe del biomedico, Pierino Bosco è un riferimento ,oltre ad esserne la memoria storica, della sezione didattica della Segreteria ed infine Umberto Sottolano che mi ha supportato nel controllo della scuola , a qualsiasi ora, offrendosi sempre con grande generosità”

Prima di lasciare il Diaz per svolgere il proprio ruolo di Presidente agli Esami di Stato, il Preside Luigi Suppa ha presieduto anche la fase finale dell’entrata in ruolo delle docenti Matilde D’Andrea e Alessandra Racioppoli , rispettivamente per le discipline di Religione e di Scienze, accompagnate dalle docenti tutor Lucia Quattrone e Immacolata D’Angelo.

Rivolgendosi alla platea dei docenti, il Preside Suppa ha ricordato che la pandemia ha generato molte problematiche in questi ultimi anni ma che, nonostante tali difficoltà connesse all’emergenza sanitaria, il Diaz ha saputo guardare al futuro: “ Con fiducia e determinazione abbiamo superato questi anni, abbiamo implementato le risorse tecnologiche, ogni classe potrà usufruire degli strumenti per una didattica innovativa .– ha dichiarato il Preside-Mentre ci siamo preoccupati per la salute dei nostri ragazzi posizionando in ogni ambiente i sanificatori d’aria, abbiamo ripreso il progetto del Polo di ricerca, abbiamo ripristinato il Cambridge, potenziato il Biomedico…insomma non ci siamo fermati un attimo! Noi che abbiamo in carico i giovani dobbiamo sempre guardare avanti ed essere costruttivi. Nelle nostre azioni vi è la responsabilità del futuro dei nostri alunni e delle nostre alunne e sono veramente soddisfatto dei successi internazionali nonché delle affermazioni in campo scientifico come le Olimpiadi di fisica. 

Infatti mentre alcuni alunni si sono qualificati per le Olimpiadi di fisica a livello provinciale, l’alunno Luigi Toretto , della 5G,si è  classificato terzo in Campania  ed è stato premiato il 7 maggio a Napoli accompagnato dalla docente Rosa Cervera ,referente per le Olimpiadi di Fisica, e dalla sua docente di Fisica Anna di Nocera.

Mutuando da Carl Rogers la centralità dell’alunno, il Diaz si è posto rinnovandosi come scuola empatica in cui la disciplina e le regole contribuiscono a determinare il clima in cui si trovano le risposte alle istanze educative e, soprattutto, si ha l’opportunità di autodeterminarsi crescendo e maturando in una scuola in cui ci si sente protagonisti del presente, eredi della tradizione e preparati per le sfide del futuro.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Vairano Patenora – Due donne aggredite in pieno centro: momenti di terrore, il racconto di Denise

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – “A poche ore dall’accaduto, ancora è difficile realizzare con lucidità e capire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 4 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.