Ultim'ora
foto di repertorio

Riardo / Piedimonte Matese – Giovane colto da malore: i medici sbagliano diagnosi, Marco rischia la vita

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Riardo / Piedimonte Matese –  Ancora due ore di ritardo nel somministrare le giuste cure  e sarebbe morto.  Il gravissimo episodio è avvenuto lo scorso giovedì presso il pronto soccorso dell’ospedale matesino quando un giovane di Riardo è arrivato – accompagnato dai genitori – presso la struttura sanitaria. Accusava un forte dolore alla spalla e al petto. I medici, dopo alcuni controlli, avrebbero diagnosticato una forte contrattura muscolare toracica. Prescritta la terapia Marco è stato rimandato a casa con la raccomandazione di riposo assoluto. Purtroppo nelle ore successive la situazione peggiorava: i dolori al petto e alla spalla aumentavano, la respirazione diventava faticosa, il vomito era sempre più presente. Al mattino successivo i genitori del 27enne riardese decidono di consultare un medico della zona che immediatamente intuisce il problema: perforazione di un polmone. Scatta la corsa verso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno dove i medici prendono in cura Marco che attualmente si trova ricoverato proprio in quella struttura sanitaria. Chiaro l’appello della madre: “mio figlio ha rischiato la vita per una leggerezza di alcuni medici. Siamo stati fortunati, qualche ora di ritardo e la tragedia si sarebbe consumata. A noi è andata bene e questo ci rende felici. Ma cose del genere non dovrebbe mai accadere in un ospedale. I medici devono mettere maggiore attenzione nei confronti dei pazienti, ancor più quando in gioco c’è la vita di un giovane. Presso il pronto soccorso matesino mio figlio non è stato sottoposto ai necessari esami, si sono limitati a fare solo un elettrocardiogramma.”

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Teano – Nelle frazioni è “vietato” bere e lavarsi, il consigliere Zarone all’amministrazione: basta sprechi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – Alcune frazioni del territorio comunale di Teano soffrono la sete. E’ anche vietato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.