Ultim'ora

PRESENZANO – Il Vescovo riapre al culto la chiesa ristrutturata della Santissima Annunziata

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PRESENZANO (di Nicolina Moretta) – Sabato, 4 giugno 2022, il Vescovo Giacomo Cirulli della Diocesi di Teano – Calvi e Alife Caiazzo ha riaperto al culto la chiesa della Santissima Annunziata, nella parrocchia di Presenzano. La chiesa era rimasta chiusa da circa due anni per ristrutturazioni che hanno riguardato  sia l’esterno con il rifacimento del tetto e della facciata, sia l’interno con la ristrutturazione dell’altare, il pavimento, le pareti e gli affreschi, lavori eseguiti anche grazie al contributo di 20mila euro del Comune di Presenzano e l’acquisto di tutte le attrezzature per il riscaldamento ed il raffrescamento della struttura. La Celebrazione Eucaristica ha previsto un rito antico e suggestivo per la riconsacrazione della chiesa. Il Vescovo Cirulli ha cosparso il marmo del nuovo altare di olio crismale e nell’omelia ha esplicitato il senso della funzione, alla presenza di molti fedeli, del primo cittadino avv. Andrea Maccarelli  e di alcuni seminaristi e sacerdoti. Tra questi ultimi, il parroco di Presenzano, padre Luigi Peccerillo; don Angelo Testa, parroco di Roccamonfina e don Luigi De Rosa, parroco di Vairano Scalo. Dopo la celebrazione i fedeli si sono radunati e sono partiti in pellegrinaggio verso il santuario della Madonna dei Lattani in Roccamonfina.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Vairano Patenora – Due donne aggredite in pieno centro: momenti di terrore, il racconto di Denise

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – “A poche ore dall’accaduto, ancora è difficile realizzare con lucidità e capire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque + nove =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.