Ultim'ora

Calvi Risorta – Comunali: militare candidato sindaco, il resto della famiglia in lista

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Calvi Risorta – Nella lista ha inserito la moglie, la sorella, il suocero e la suocera. Ha praticamente reclutato tutta la famiglia per raggiungere il numero minimo di candidati necessari per poter presentare una lista. E’ davvero singolare la composizione della lista “La Civetta” guidata dall’aspirante sindaco Elia Eduardo. Ha candidato la moglie (Michela Musella), il suocero (Musella Luigi), la suocera (Carmela Ravenna), la sorella (Carla Elia). Insomma 5 candidati su 10 sono di una sola famiglia. Lui, l’aspirante sindaco, Eduardo Elia, nella vita fa il militare e su questo aspetto non potevano esserci dubbi. Perché sono proprio i militari, ad ogni elezioni comunale, a “confezionare” le liste più bizzarre, quelle più simpatiche che alla fine raccolgono un pugno di voti. Perché?
Semplice:  per restare a casa trenta  giorni in licenza, pagata chiaramente a spese dei cittadini, a spese di tutti noi. Senza alcun aspetto positivo della vicenda. Spesso i candidati non si recano nemmeno al seggio. Non votano nemmeno loro stessi. Poi, in caso di elezione, hanno diritto ad un posto di lavoro più vicino possibile al comune dove sono stati eletti. Insomma, trasferimento (seppur per cinque anni) garantito. Quale altro lavoratore ha un diritto e un privilegio simile?

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Spaccio di droga, Iannucci scarcerata ed “esiliata”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise – I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo la tesi esposta dall’avvocato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.