Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Teano – Mancanza d’acqua e danni alla rete idrica nelle frazioni. Ecco la dichiarazione di un cittadino

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Teano – Nella frazioni Fontanelle, San Giuliano e Cappelle ritorna – come ogni estate – il problema della mancanza dell’acqua, questa volta, però, anche con delle vere e proprie perdite di acqua, la quale si riversa copiosamente sulla superficie del manto stradale. Dopo le ore 12:00 i cittadini non possono disporre neanche di una goccia d’acqua. Nonostante le numerose lamentele e segnalazioni, lo stesso problema si ripresenta ogni anno, e questa volta anche con la rottura della rete idrica. Il pozzo di Fontanelle, inoltre, non ha più l’acqua necessaria per rifornire le tre frazioni. Ecco la dichiarazione di un cittadino:

“Mentre tutti fanno propaganda e Teano cambia ogni 4 anni amministrazione, persiste qualcosa di più grave delle cose dette fino adesso…Sono anni ma molti anni che nelle frazioni Fontanelle, San Giuliano e Cappelle, che ogni giorno vivo del disagio della mancanza di un bene di prima necessità: L’ACQUA!!!
OGNI ANNO, ARRIVATI I PERIODI ESTIVI, CI RITROVIAMO A VIVERE COME NELL’ ANTICHITÀ: CON RISERVE, BOTTI D’ACQUA, ECC… QUESTO PERCHE’ L’ ACQUA DA DOPO MEZZOGIORNO NON C’È PIÙ!!! LE FRAZIONI HANNO SEMPRE SEGNALATO QUESTA COSA TRA FIRME E DENUNCIE, MA HANNO OTTENUTO SEMPRE LE SOLITE RISPOSTE. INOLTRE, CI SONO MOLTE PERDITE DELLA RETE IDRICA, E IL POZZO SITUATO A FONTANELLE NON HA PIU’ L’ACQUA NECESSARIA DA FORNIRE ALLE TRE FRAZIONI!!!
Ma la domanda dei cittadini è questa: se prima le tre frazioni erano il doppio, se non il triplo, di adesso e andava tutto bene, come mai quest’acqua non riesce a dare la giusta necessità ai pochi abitanti??? Non è che ci sia qualche fornitura di acqua abusiva? E come mai ogni qualvolta riparano le perdite dopo un mese si torna ad avere le stesse perdite??? I soldi spesi per ciò??? Non era più giusto ogni talvolta cambiare quel piccolo tratta con una tubatura nuova in tutti questi anni di riparazione e sopra riparazione si fosse risolto un minimo di problema oppure c’è un interesse economico?? Lo scorso lunedì i cittadini sono andati dal Commissario, nonostante gli ultimi giorni del suo Mandato, dichiarando di riparare almeno qualche perdita. Chissà, siamo nel 2022 e ci sono ancora paesi “al terzo mondo” con problemi di beni di prima necessità, ove nessuno mandato fino adesso sia riuscito ha date una soluzione!!!”

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Spaccio di droga, Iannucci scarcerata ed “esiliata”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise – I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo la tesi esposta dall’avvocato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.