Ultim'ora

Alvignano / Sant’Angelo d’Alife – Studentessa travolta e uccisa sulla provinciale, giovane impiegato sotto processo (guarda il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alvignano / Sant’Angelo D’Alife / Piedimonte Matese – Sarà processato Luciano Gargiulo – originario di Alvignano ma da tempo residente a Piedimonte Matese –  il conducente della Smart che nell’ottobre 2019 travolse e uccise Martina Ferrazzano, 24 anni di Sant’Angelo d’Alife, lungo la Provinciale che collega Dragoni ad Alife. (guarda il video)
Lo ha deciso il Giudice per l’Udienza Preliminare Minio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere- Gargiulo è accusato di omicidio colposo. Il processo partirà nei primi giorni del mese di febbraio del 2023. L’autista della Smart che investì, causandone la morte, la studentessa Martina Ferrazzano, è stato indagato a piede libero per omicidio colposo.  L’uomo, un impiegato, Luciano Gargiulo, originario di Alvignano ma residente a Piedimonte Matese, nell’immediatezza dei fatti venne colto da uno stato di choc. (guarda il video)
La dinamica, purtroppo, apparve subito chiara: la ragazza stava attraversando la strada per raggiungere casa della sorella maggiore, quando giunse la Smart condotta da Gargiulo che falciò la studentessa uccidendola sul colpo. Le analisi cliniche eseguite sul sangue del conducente per accertare l’eventuale assunzione di droghe o alcol, diedero esito negativo. Si trattò, quindi, di un tragico sinistro stradale come tanti, purtroppo, che accadono lungo quella strada. (guarda il video)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Teano – Nelle frazioni è “vietato” bere e lavarsi, il consigliere Zarone all’amministrazione: basta sprechi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – Alcune frazioni del territorio comunale di Teano soffrono la sete. E’ anche vietato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.