Ultim'ora

Piedimonte Matese – Festa dell’incoronazione della Beata Maria Vergine Immacolata, Civitillo “fascia” De Girolamo. I dubbi di Boggia

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – Durante la cerimonia per i festeggiamenti dell’incoronazione della Beata Maria Vergine Immacolata, il sindaco della città, Vittorio Civitillo, non ha mai indossato la fascia tricolore. Pur presente ha preferito far indossare la fascia al vice sindaco Bernarda De Girolamo. Il consigliere comunale di minoranza, Andrea Boggia, vuole conoscere le ragioni di tale scelta e soprattutto vuole sapere eventuali profili di violazione del regolamento.E per questo ha prodotto precisa interrogazione al sindaco:
“… lo Statuto della Città di Piedimonte Matese, all’art.14 comma 2, prevede che il Sindaco “nell’esercizio esterno delle sue prerogative, indossa a tracolla la fascia tricolore con lo stemma della Repubblica e lo stemma del Comune, che costituisce il suo segno distintivo”;
sempre lo Statuto della Città di Piedimonte Matese, al comma 3 del medesimo articolo 14, sancisce che “il Sindaco è il Capo dell’Amministrazione; in tale qualità esercita le funzioni demandategli dalla legge”;
Vieppiù, come nel TUEL, anche con l’art. 15 comma 1 dello Statuto della Città di Piedimonte Matese, si stabilisce il principio che “il Vice Sindaco sostituisce il Sindaco in caso di assenza o di impedimento temporaneo”; considerato che il giorno 15 maggio 2022, il Sindaco Ing. Vittorio Civitillo partecipava, nell’ambito delle celebrazioni per la Festa Tradizionale dell’Incoronazione della Beata Maria Vergine Immacolata, alla solenne Processione lungo le vie della Città di Piedimonte Matese;
nello stesso giorno, in Piazza Roma, alla presenza del Vescovo e delle Autorità civili e militari, il Sindaco partecipava alla tradizionale “offerta del Cuore d’Oro”, alla quale seguiva il “messaggio della Città alla Vergine” che – come anche da programmazione ufficiale – era previsto “da parte del Sindaco”, col contestuale “Affidamento della Città alla Madonna”;
nelle appena descritte solenni occasioni, seppur presenziando sempre come descritto, e partecipandovi fino a conclusione delle stesse, mai il Sindaco indossava la Fascia Tricolore, che invece cingeva il Vice Sindaco, Prof.ssa Bernarda De Girolamo;
altresì, anche il programmato e tradizionalmente mai mancato “messaggio della Città alla Vergine da parte del Sindaco”, nonostante la ininterrotta presenza in loco dell’ing. Vittorio Civitillo, veniva pubblicamente rivolto alla Madonna da parte del Vice Sindaco;
nel corso delle celebrazioni, anche alla presenza degli altri astanti Assessori e Consiglieri Comunali, il Sindaco più volte declinava con fermezza le loro ripetute esortazioni ad occupare formalmente il ruolo di “Capo dell’Amministrazione”, così come previsto da dettato normativo;
il Sindaco è vincolato all’utilizzo della Fascia Tricolore quale elemento distintivo, nell’esercizio delle sue funzioni, così come demandatogli dalla legge;
è di evidenza apodittica che non sussistevano, nella occasione oggetto di questa interpellanza, le tassative condizioni di “assenza” ovvero “impedimento – anche temporaneo” per le quali spetta al Vice Sindaco fregiarsi della Fascia Tricolore.
Tutto ciò premesso e considerato, INTERPELLA IL SINDACO per conoscere, con informazione puntuale e dettagliata, se esistano, stanti le cristalline indicazioni normative, motivazioni che, nella occasione ivi descritta, giustifichino la sua scelta – contraria alla legge – di rifiutare l’utilizzo della Fascia Tricolore”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Spaccio di droga, Iannucci scarcerata ed “esiliata”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise – I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo la tesi esposta dall’avvocato …

un commento

  1. Antonio lo piccolo

    Boggia ma hai capito che la gente non può più arrivare a fine mese e pensiamo alla fascia,ma si è perso il senso del vivere della comune gente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.