Ultim'ora

TEANO / VAIRANO PATENORA / RIARDO – Cirulli istituisce 5 nuovi ministri: Rodolfo, Davide, Domenico, Alfredo e Carlo Pio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TEANO / VAIRANO PATENORA / RIARDO (di Nicolina Moretta) – Ieri sera, 8 maggio 2022, nella Cattedrale di Teano, il Vescovo Giacomo Cirulli della Diocesi Teano – Calvi e Alife – Caiazzo ha istituito Accoliti i giovani Rodolfo Fumante, Davide Russo e Domenico Papa della parrocchia di San Bartolomeo in Vairano Patenora e ha istituito lettori Alfredo Rigido e Carlo Pio Bernieri, rispettivamente delle parrocchie di Vairano Patenora e di Riardo. Già prima della Celebrazione Eucaristica il Vescovo Cirulli ha detto: “Queste cinque giovani vite incamminate verso il ministero sacerdotale sono un dono di Dio e una primavera per la nostra Diocesi.” Sempre a loro ha fatto riferimento durante l’omelia: “Cari ragazzi non è facile guidare in nome di Dio il suo gregge. Il gregge è sottoposto a tante pressioni, a tanti pericoli. Si guida il gregge a nome di Gesù Cristo.” E aggiunge: “Che grande responsabilità! Da parte del Signore c’è la presenza continua. Perché è Lui che guida il gregge. Il gregge bisogna portarlo a verdi pascoli ad acque tranquille, alla comunione. E solo se il Signore guida il gregge, voi raggiungerete la meta. Le qualità umane devono sottomettersi all’azione dello Spirito Santo. Ricordate, chi arriva a essere ordinato sacerdote lo fa per il popolo, non per sé stesso. Il Signore chiama e lo fa per il popolo. Si è pastori nel nome di Gesù Cristo ed è entusiasmante.” Il Vescovo ha concluso ricordando che venerdì sarà ordinato sacerdote il giovane Pietro Robbio e seguirà un’agenda ricca di grandi doni che del Signore. Una volta che ai cinque ragazzi sono stati istituiti i ministeri vi è stato un applauso scrosciante della folla di fedeli e l’abbraccio del Vescovo.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

PIGNATARO MAGGIORE / CAMIGLIANO – Schianto sull’Appia, è morta Miriam. Due comunità sotto choc

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore / Camigliano – E’ morta, questa sera, la 30enne di Camigliano rimasta coinvolta, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.