Ultim'ora

Bitcoin: la criptovaluta si conferma regina del mercato criptovalutario

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Bitcoin continua a mantenere elevato l’interesse degli investitori sul mercato delle criptovalute: difatti, nonostante il fiorire di nuove tecnologie e progetti digitali, alcuni dei quali con ampi spazi di impiego nella vita di tutti i giorni, è sempre la valuta virtuale più importante a influenzare nel bene o nel male l’intero settore. Dal punto di vista tecnico nelle ultime settimane la struttura dei prezzi di BTC non evidenzia particolari novità, in quanto l’aggregato domanda-offerta si muove costantemente nell’ampio canale lateral-rialzista inaugurato in Gennaio; tuttavia le notizie riguardanti il sottostante come mezzo di pagamento si susseguono a ritmo sostenuto: le più recente a tener banco fra addetti ai lavori è ad esempio quella riguardante il Progetto di Legge sull’adozione del token da parte della Repubblica Centrafricana come moneta in corso legale accanto alla valuta fiat. Si tratterebbe, com’è noto, del secondo paese dopo El Salvador a iniziare una sperimentazione di questo tipo, un altro passo verso un processo di regolamentazione che ormai appare irreversibile.

Anche se i progetti pilota sono circoscritti a sistemi economici così piccoli da non poter rappresentare un riferimento puntuale su larga scala, aumentano i pareri di chi intravede nel futuro di Bitcoin un ruolo di valuta a tutti gli effetti: in questi giorni si è espressa sull’argomento in tal senso persino la Banca d’Affari Morgan Stanley. Naturalmente gli effetti sulle quotazioni dell’asset nel lungo e medio termine sarebbero estremamente positivi, tanto che sempre più risparmiatori iniziano a concentrare il focus sul settore. Criptovalute.io, portale di approfondimento sugli investimenti online nel campo delle nuove tecnologie, ha elaborato una serie di tutorial proprio per aiutare i principianti a muovere i primi passi in questo mondo. Ad esempio, nella guida su come comprare bitcoin secondo criptovalute.io, sono analizzati tutti gli strumenti più idonei ad approcciare il mercato degli asset digitali e gli intermediari che ne implementano l’operatività.

Criptovaluta: modalità operative a disposizione degli investitori

Attualmente le modalità, per investire in Bitcoin, sono molteplici: la criptovaluta, infatti, è negoziabile ormai su più piazze regolamentate, ovviamente in modalità differenti. Al Chicago Mercantile Exchange sono disponibili sia i futures sia le opzioni su BTC; inoltre, come molti sapranno, da pochi mesi ha fatto il suo esordio il primo benchmark che ha come riferimento il sottostante su circuito centralizzato, ovvero l’ETF Proshares Bitcoin Strategy. Nonostante ciò il canale di accesso al mercato al primo posto nelle preferenze dei risparmiatori rimane quello identificabile nei servizi degli intermediari over the counter, che continuano a rappresentare la miglior sintesi tra costi contenuti e alto standard tecnologico.

Come evidenziato dagli esperti di criptovalute.io, l’operatività attraverso società di questo tipo è estremamente semplice in tutte le sue fasi: che sia un crypto exchange o un broker online, la procedura di sottoscrizione di un account è rapida ed eseguibile interamente via web; difatti è sufficiente registrarsi sulla piattaforma di negoziazione, inserendo i dati personali in un apposito form e inviando i documenti di identità per ottenere l’attivazione del rapporto. Successivamente è necessario alimentare il conto con un primo deposito -di norma molo contenuto- per essere pronti ad acquistare o vendere valute virtuali.

Criptovalute: selezionare un intermediario a seconda delle esigenze

iderando le differenze che intercorrono tra la compravendita mediante exchange e la compravendita mediante broker, sul portale sono analizzate le caratteristiche delle realtà più apprezzate dagli investitori per ciascun campo di competenza. Per allocare il capitale in Bitcoin, immobilizzando per periodi di tempo estesi è possibile servirsi del tool di Binance che non richiede commissioni di rollover.

Mentre per il trading speculativo attraverso i Contratti per Differenza sui token si può sfruttare la piattaforma user friendly di Plus500. I risparmiatori, interessati a combinare allocazione strategia e operatività tattica, hanno invece la possibilità di rivolgersi a eToro, intermediario che consente di trattare le crypto sia in modalità DMA sia con i CFD.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sicurezza casa, perché integrare un antifurto con sistema videosorveglianza

Tempo di lettura stimato: 2 minuti La sicurezza all’interno della propria casa, un tema fondamentale che vede il suo peso specifico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.