Ultim'ora

Oggettistica a Napoli: marketing nel rispetto della tradizione

Napoli è una città ricca di storia e tradizione, dove la realtà si mescola spesso con la fantasia. I turisti che si recano in visita nella città di Partenope ne restano folgorati, tanto che vogliono portarsi a casa dei souvenir per ricordare la loro vacanza.

Questo offre un ottimo spunto alle aziende del territorio, che possono creare simpatici gadget che soddisfano il desiderio dei turisti di portarsi a casa un pezzo di Napoli, ed allo stesso tempo possono far conoscere il loro brand con intelligenti attività di local marketing.

I gadget personalizzati sono inoltre molto amati dagli stessi napoletani, che possono ostentare e sfoggiare con orgoglio la loro “napoletanità” con articoli promozionali ispirati proprio alla città partenopea.

Perché scegliere gadget personalizzati per promuovere la propria azienda?

Le aziende del territorio possono promuovere il loro brand regalando gadget aziendali a Napoli in occasione di eventi, fiere e manifestazioni. Oppure possono regalarli ai propri dipendenti.

I gadget si trasformano così in veicoli pubblicitari itineranti che consentono ai potenziali clienti di conoscere l’azienda ed i suoi servizi. Inoltre durano a lungo e vengono usati per molto tempo, quindi hanno un elevato tasso di fidelizzazione. Naturalmente devono essere oggetti di qualità e realizzati con ottimi materiali in grado di durare a lungo nel tempo.

Basti pensare ad una t-shirt indossata da un cliente o un dipendente che, andando in giro per le strade, le metropolitane, i locali ed i negozi della città, promuovono il brand praticamente a costo zero. In sostanza gli stessi clienti o dipendenti che indossano quella t-shirt diventano ambasciatori del marchio.

Da evidenziare poi la forte relazione che si viene a creare tra i dipendenti e l’azienda. Nell’ambito del welfare aziendale, sempre più imprese fanno regali ai loro collaboratori in occasione di eventi speciali, come il Natale, il Capodanno le festività estive, ma anche in seguito al raggiungimento di obiettivi importanti, come l’acquisizione di un cliente prestigioso o un notevole aumento del fatturato.

Quali sono i gadget più indicati per promuovere un’azienda sul territorio?

In commercio esistono diverse tipologie di gadget che possono essere utilizzati per promuovere il proprio brand. Tra i più gettonati ci sono:

  • capi d’abbigliamento;
  • zaini e shopper;
  • oggetti da ufficio;

Capi d’abbigliamento

Come già spiegato precedentemente, i capi d’abbigliamento sono ottimi vettori itineranti di pubblicità, per portare a spasso un marchio per le strade della città ed aumentarne la brand reputation.

Magliette, polo, felpe, bandane, cappelli ed accessori vari possono essere personalizzati sia con il nome ed i colori del brand, sia con simpatiche scritte in napoletano, modi di dire o frasi celebri tratte dai film. In questo modo viene valorizzata l’appartenenza territoriale del brand, ma anche il marchio stesso.

Zaini e shopper

Per gli zaini e le shopper vale lo stesso discorso dei capi d’abbigliamento. Si possono infatti usare in ogni circostanza e si trasformano in veicoli itineranti di marketing e pubblicità.

Gli zaini vengono utilizzati dagli studenti per andare a scuola, ma anche dai professionisti che operano spesso in mobilità e che hanno bisogno di portare con loro l’attrezzatura necessaria per lavorare, come notebook o tablet.

Le shopper, da semplice strumento per la spesa, si sono trasformate in accessori di design da usare nelle più disparate situazioni: dallo shopping fino alle uscite con gli amici. Le grafiche sono sempre più curate, quindi è possibile sfoggiare shopper di grande pregio artistico che si combinano con vari outfit ed in linea con i dettami della moda.

Oggetti da ufficio

C’è poi un’offerta molto ampia e variegata di oggetti da ufficio, come penne, matite, evidenziatori, quaderni, calendari, cartelle portadocumenti ed anche simpatici gadget antistress. Questi oggetti sono costantemente sotto l’occhio dell’utente, poiché destinati ad un utilizzo quotidiano, quindi il brand si imprime nella sua mente.

Stiamo parlando di oggetti che possono essere utilizzati sia in ufficio, ma anche a casa. In questo modo si rafforza il rapporto tra brand e cliente, che quotidianamente utilizza oggetti e gadget di quel marchio.

Packaging

Merita infine un discorso più approfondito il packaging, che può fare davvero la differenza per tutte le aziende, in particolare per gli e-commerce.

Il packaging oggi riveste una grande importanza non solo da un punto di vista pratico, poiché deve proteggere adeguatamente l’oggetto contenuto per evitare che si rompa, ma anche estetico. In un mercato così saturo e competitivo le aziende ricercano il cosiddetto “effetto wow”, soprattutto quando presentano un prodotto.

I clienti che ricevono l’articolo ordinato impacchettato con un packaging molto curato nei minimi particolari e dal design brioso ed originale, vengono colpiti da questo effetto wow. Sono disponibili scatole apposite per il vino, per le maglie o per i gioielli in varie forme, materiali e dimensioni. Sono la scelta ideale per le aziende che vogliono sorprendere i loro clienti, ma anche per chi vuole fare un regalo personalizzato e di grande impatto scenico già alla consegna.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Ale Staffiero web-master

Guarda anche

Italiani, dal dentista sempre più per ragioni anche estetiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.