Ultim'ora

Caserta – Ritrovati due antichi filmati sulla Reggia. Fra euforia e timori

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta – Sono stati ritrovati, secondo gli esperti, due rarissimi filmati girati nel Parco della Reggia di Caserta e risalenti al primo decennio del XX secolo. Si tratterebbe delle riprese più antiche finora ritrovate sul sito monumentale, oggi patrimonio Unesco. La speranza è che la vicenda non si trasformi in un altro “Re piccerillo”, la famosa statura ritrovata a Piedimonte Matese, rivelatasi, poi, un banale calco in gesso. Ad individuarli sono stati i ricercatori del progetto “Obiettivi sulla Storia”, da tempo impegnati nel recupero e nell’utilizzo di documentazione audiovisiva rara o inedita per la didattica della storia. I filmati vennero utilizzati alla fine del primo decennio del 1900 come promozione turistica del sito borbonico; venivano, infatti, proiettati  nelle sale cinematografiche e nei teatri spronando i turisti – italiani e stranieri ad inserire la Reggia di Caserta tra i siti  principali da visitare in Italia.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Maddaloni – Temporali e danni nel casertano, viabilità interrotta sull’Appia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Maddaloni – Dopo giorni di caldo africano, il primo pomeriggio di oggi è stato caratterizzato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 − 2 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.