Ultim'ora

I figli, in nome del padre e della madre

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sentenza che segna la storia del diritto di famiglia e in tema di uguaglianza. Il nome e in nome del padre e della madre (mi sembra cosa buona e giusta), lo hanno stabilito i giudici della Corte costituzionale, in una sentenza il cui deposito è atteso nelle prossime settimane, mostrando competenza e sensibilità in materia di diritto e di genitorialità. I figli, quel dono straordinario concepito presumibilmente da un atto d’amore, quando tutto procede per il meglio, sono per sempre di entrambi i componenti la coppia genitoriale, biologica, genetica e morale.  Nella decisione della Corte la regola diventa che il figlio assume il cognome di entrambi i genitori nell’ordine concordato da quest’ultimi, salvo che decidano, di comune accordo, di attribuire soltanto il cognome di uno dei due. Bene, così sia!

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

“Sogna ragazzo sogna, quando sale il vento nelle vie del cuore”.

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Come un fiume in piena, oggi tutto scorre velocemente, anche gli amori vanno e vengono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.