Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Dragoni – Lei lo lascia, lui la perseguita e la minaccia: 56enne condannato

Dragoni – Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha emesso la sua sentenza, a conclusione del processo di primo grado, a carico di un uomo accusato di stalking nei confronti di una donna con la quale aveva avuto una relazione. Il giudice, al termine della fase dibattimentale, ha inflitto una condanna a 6 mesi di reclusione a carico di Pietro Crispino, condannandolo anche al pagamento di una previsionale in favore della parte offesa e delle spese processuali. Soddisfatta per la sentenza la parte civile difesa dall’avvocato Fabrizio Zarone.

I fatti:
“Scema sto aspettando una tua risposta, altrimenti ti rovino. Tanto i video arrivano ovunque”, queste alcune delle frasi che un uomo di 56 anni, di Dragoni, avrebbe rivolto ad una donna dopo la fine della loro relazione sentimentale. Accuse contro Pietro per fatti che prendono avvio nel 2015 quando la relazione con una donna di Dragoni – Loredana – si interrompe. Secondo l’accusa il 56enne avvia una attività di stalking verso la sua ex fidanzata con il chiaro intento di evitare che la vittima intraprendesse rapporti con altri uomini. Messaggi anche offensivi con i quali la donna veniva apostrofata in cattivo modo. Scattò la denuncia e le successive indagini hanno condotto al processo a carico di Pietro.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Ladri d’antichità: obbligo di dimora per due tombaroli

Santa Maria Capua Vetere – I “ladri d’arte” rubano il passato e cancellano il futuro. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.