Ultim'ora
foto di repertorio

Roccaromana / Piedimonte Matese – Matrimonio con rissa, portato in carcere dopo 11 anni

Roccaromana / Piedimonte Matese – La vicenda appare incredibile soprattutto se si considera l’enorme tempo trascorso fra i fatti e l’arresto. Ben undici anni di distanza. Sono servizi undici anni, infatti, per far “maturare” l’intera vicenda e per far scattare, pochi giorni fa, l’arresto a carico di Daniele Nisio. Arresto scattato per condanna definitiva e per un cumulo di pena perché riconosciuto colpevole di spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale. La resistenza a pubblico ufficiale prende corso nel 2011 quando Daniele partecipava al matrimonio del fratello. Intorno alle  ore 1e30, all’interno della struttura ricettiva di Roccaromana, dove si stava svolgendo il ricevimento nuziale, scoppio una violenta lite fra Daniele e suo fratello. Una zuffa che avrebbe coinvolto numerose persone dei due “clan” in lotta. Quando sul posto arrivarono i carabinieri della stazione di Pietramelara – competente per territorio – i fratelli opposero una tenace resistenza. Uno avrebbe anche cercato di investire con la vettura uno dei carabinieri. Proprio Daniele Nisio, per poter partecipare alle nozze del fratello, aveva ottenuto un permesso speciale dal giudice di sorveglianza in quanto era sottoposto al regime degli arresti domiciliari per fatti avvenuti tempo prima.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Teano / Vairano Patenora – Migliori scuole della provincia: nell’Alto Casertano bene Alberghiero Teano e Professionale Vairano. Male tutte le altre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.