Ultim'ora
foto di repertorio

Vairano Patenora / Pietramelara – Occupano auto per ripararsi dal freddo, prima avevano tentato di svaligiare tabacchi. Denunciati

Vairano Patenora / Pietramelara – Sembrava quattro giovani smarriti e impauriti. Hanno vagato per l’intero territorio per tutta la notte, hanno attraversato diversi comuni per giungere a Pietramelara dove, vinti dal freddo, hanno occupato una vettura trovata parcheggiata in strada. Sono stati prelevati dai carabinieri e condotti in caserma per i necessari accertamenti. Durante la notte, invece, avevano cercato di svaligiare un’attività commerciale ubicata a Marzanello, frazione del comune di Vairano Patenora. Per diversi minuti i quattro – un minorenne e tre maggiorenni – si erano accaniti contro la saracinesca della struttura ubicata lungo via Risorgimento per cercare di aprirla. L’azione del gruppo è stata immortalata dal sistema di videosorveglianza dell’attività commerciale. Proprio grazie a queste immagini è stato possibile inchiodare i quattro giovani immigrati, provenienti dal Marocco, alle proprie responsabilità.  I quattro sono stati denunciati a piede libero, il minorenne è stato affidato ad una struttura idonea mentre i tre maggiorenni sono stati rilasciati.

Leggi anche:

Pietramelara – Si rifugiano in un’auto per ripararsi dal freddo, 4 minorenni condotti in caserma

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Dragoni – Impianto Biometano: serve un consiglio comunale per fare chiarezza. D’Aloia avrà il coraggio?

Dragoni – Fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, recita un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.