Ultim'ora
IMAGE SOURCE: Unsplash.com

Cover smartphone, quali sono le più cercate in rete

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Ne esistono di ogni genere e per tutti i gusti, oltre che di adatti a qualsiasi livello di protezione in base alle necessità. Da quando gli smartphone hanno letteralmente conquistato il mercato dei telefonini con un boom sostanziale di vendite, tutti gli accessori ad essi connessi stanno seguendo un iter più o meno similare.

In particolare le cover, strumenti ormai imprescindibili in quanto è diventato quasi impossibile trovare smartphone che non vengano protetti dagli appositi ‘gusci’. Le cover smartphone sono il primo accessorio che si va ad acquistare, quasi sempre insieme al telefono stesso, onde evitare il rischio di vederne deteriorare lo schermo o altre parti.

Quali sono le cover più vendute

Una cover per smartphone è una protezione in silicone, un guscio che va ad avvolgere il telefono in modo preciso, su misura, mettendone al riparo tutte le parti più delicate e lasciando scoperto solo lo schermo sul quale passare il dito. Nate inizialmente sotto forma di custodie neutre, con il passare del tempo sono diventate personalizzabili per forma, materiale ed aspetto estetico.
Tutti i telefoni sono oggi dotati di relativa custodia: le cover più ricercate sono quelle per iPhone e per il Samsung, in particolare le cover Samsung S22 Ultra e quelle per il Samsung Galaxy. Al di là della tipologia di telefono che si deve andare a proteggere, è importante scegliere al meglio il modello di cover soprattutto dal punto di vista del materiale.
La resistenza giusta è il parametro che fa tutta la differenza del caso, lo spessore della cover quindi deve essere valutato con massima attenzione prima di acquistare una cover. Ovviamente lo spessore maggiore può avere elementi favorevoli (una maggior protezione) ed altri negativi (aumento dello spessore dello smartphone).

Le cover più performanti

Quali sono le cover più performanti? I materiali sono vari, quelli che garantiscono la maggior protezione sono il policarbonato rigido (che viene applicato su più strati), il silicone tradizionale, ma anche pelle, cuoio o similari. Sono, queste ultime, scelte dettate più da carattere di natura estetica che non funzionale: chi è solito far cadere più volte il proprio smartphone dovrebbe preferibilmente optare per le cover in silicone.
Le custodie sottili hanno un minimo ingombro e sono quasi sempre realizzate con policarbonato; ci sono poi modelli ibridi, a metà tra le sottili e le più robuste. Queste ultime sono le più performanti, garantiscono protezione massima a fronte di uno maggiore spessore, il che le rende molto adatte nel caso di cadute o di urti accidentali.
Ultimo modello da prendere in considerazione, le cover a portafogli per smartphone: sono quelle che proteggono il telefono in ogni sua parte, avanti e dietro, a libretto, realizzate quasi sempre in pelle o cuoio. Una soluzione estetica che trasforma completamente l’aspetto del proprio telefonino.

Ne esistono di ogni genere e per tutti i gusti, oltre che di adatti a qualsiasi livello di protezione in base alle necessità. Da quando gli smartphone hanno letteralmente conquistato il mercato dei telefonini con un boom sostanziale di vendite, tutti gli accessori ad essi connessi stanno seguendo un iter più o meno similare.

In particolare le cover, strumenti ormai imprescindibili in quanto è diventato quasi impossibile trovare smartphone che non vengano protetti dagli appositi ‘gusci’. Le cover smartphone sono il primo accessorio che si va ad acquistare, quasi sempre insieme al telefono stesso, onde evitare il rischio di vederne deteriorare lo schermo o altre parti.

Quali sono le cover più vendute

Una cover per smartphone è una protezione in silicone, un guscio che va ad avvolgere il telefono in modo preciso, su misura, mettendone al riparo tutte le parti più delicate e lasciando scoperto solo lo schermo sul quale passare il dito. Nate inizialmente sotto forma di custodie neutre, con il passare del tempo sono diventate personalizzabili per forma, materiale ed aspetto estetico.
Tutti i telefoni sono oggi dotati di relativa custodia: le cover più ricercate sono quelle per iPhone e per il Samsung, in particolare le cover Samsung S22 Ultra e quelle per il Samsung Galaxy. Al di là della tipologia di telefono che si deve andare a proteggere, è importante scegliere al meglio il modello di cover soprattutto dal punto di vista del materiale.
La resistenza giusta è il parametro che fa tutta la differenza del caso, lo spessore della cover quindi deve essere valutato con massima attenzione prima di acquistare una cover. Ovviamente lo spessore maggiore può avere elementi favorevoli (una maggior protezione) ed altri negativi (aumento dello spessore dello smartphone).

Le cover più performanti

Quali sono le cover più performanti? I materiali sono vari, quelli che garantiscono la maggior protezione sono il policarbonato rigido (che viene applicato su più strati), il silicone tradizionale, ma anche pelle, cuoio o similari. Sono, queste ultime, scelte dettate più da carattere di natura estetica che non funzionale: chi è solito far cadere più volte il proprio smartphone dovrebbe preferibilmente optare per le cover in silicone.
Le custodie sottili hanno un minimo ingombro e sono quasi sempre realizzate con policarbonato; ci sono poi modelli ibridi, a metà tra le sottili e le più robuste. Queste ultime sono le più performanti, garantiscono protezione massima a fronte di uno maggiore spessore, il che le rende molto adatte nel caso di cadute o di urti accidentali.
Ultimo modello da prendere in considerazione, le cover a portafogli per smartphone: sono quelle che proteggono il telefono in ogni sua parte, avanti e dietro, a libretto, realizzate quasi sempre in pelle o cuoio. Una soluzione estetica che trasforma completamente l’aspetto del proprio telefonino.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Nichelatura elettrolitica e chimica, proprietà e differenze

Tempo di lettura stimato: 4 minuti Se si ha intenzione di migliorare le proprietà di base di un qualsiasi tipo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

undici − cinque =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.