Ultim'ora

Teano – Bimbi contagiati: didattica a distanza negata, famiglie abbandonate dalla scuola

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano – La burocrazia, che normalmente produce una serie di problematiche, in questo periodo di emergenza Covid19 diventa ancor più insopportabile. Così, purtroppo, un bimbo da 13 (tredici) giorni non riesce ad avere la didattica a distanza.  La protesta di alcuni genitori esplode forte. Da 13 (tredici) giorni i loro figli non riescono ad avere la didattica a distanza. L’intera famiglia si trova in quarantena per positività al Coronavirus. La bimba non può andare a scuola né utilizzare la Dad. Ragioni burocratiche, assicurano dalla scuola. Da diversi giorni chiedono spiegazioni alla dirigente Musella, al capo dell’istituto comprensivo Laurenza di Teano, senza riuscire ad avere alcuna risposta certa. I genitori stanno valutando la possibilità di rivolgersi ai carabinieri della locale stazione per esporre il problema.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

LA FOLLIA – Lite sugli scogli, due adolescenti accoltellati: sono gravi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Restano ricoverati in gravi condizioni i due minorenni accoltellati ieri pomeriggio a Napoli, sugli scogli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.