Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

METEO – Ultimi giorni di sole: nel fine settimana arriva il Grecale ed il pericolo neve

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Le previsioni Meteo parlano molto chiaramente: “da giovedì rischio pioggia, poi temperature in calo”. Un vasto campo di alta pressione interessa senza soluzione di continuità l’Europa centro-occidentale e il Mediterraneo, rinnovando condizioni di assoluta stabilità atmosferica, un ampio soleggiamento e temperature diurne particolarmente miti per la stagione, fino a 14-15°C a Caserta e lungo le coste. “I moti di subsidenza impressi dall’anticiclone, associati ad una scarsa ventilazione e a cieli stellati favoriscono al contempo ampie escursioni termiche tra il dì e la notte e locali gelate nelle pianure interne e nelle valli. Un quadro meteorologico che – secondo i meteorologi di 3bmeteo.com – è destinato a perdurare anche nelle giornate di martedì 18 e mercoledì 19 gennaio, prima di un graduale ma sensibile cambiamento del tempo”. Nella seconda parte della settimana l’inverno mostrerà un volto più dinamico. L’anticiclone delle Azzorre, infatti, porterà i suoi massimi sugli estremi settori occidentali del Continente, tra il vicino Atlantico e le Isole britanniche, lasciando spazio all’ingresso di un veloce nucleo d’aria fredda di origine artica tra l’Adriatico e i Balcani. Secondo gli esperti nel corso di giovedì la saccatura richiamerà correnti umide e instabili dai quadranti sudoccidentali, foriere di un rapido aumento della nuvolosità e di deboli piogge intermittenti in Campania. Ombrelli aperti anche in provincia di Caserta, specie nella prima parte del giorno, seppur con apporti pluviometrici di modesta rilevanza.
Nel fine settimana le fredde correnti artiche raggiungeranno rapidamente anche il Sud Italia, prima di allontanarsi alla volta della Penisola balcanica, determinando un brusco calo delle temperature su tutto il territorio campano. In questo contesto sinottico, secondo le previsioni, deboli nevicate potrebbero tornare ad imbiancare l’Appennino campano e l’entroterra beneventano anche a bassa quota tra il 22 e il 23 gennaio; potrebbe rivelarsi più marginale, altresì, il coinvolgimento del Casertano e della fascia costiera tirrenica, alle prese con condizioni di spiccata variabilità, frequente alternanza tra schiarite e rapidi annuvolamenti e temperature inferiori alle medie stagionali. Il clima rigido verrà acuito da forti raffiche di Grecale, prossime o superiori alla soglia dei 50-60 km/h.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Spaccio di droga, Iannucci scarcerata ed “esiliata”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise – I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo la tesi esposta dall’avvocato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.