Ultim'ora

Escape room: sempre più gettonate per eventi e attività di team building

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Rappresentano uno dei giochi preferiti dai più giovani, ma di recente si sono fatte strada anche tra gli adulti, sempre più attratti dalle esperienze innovative a metà strada fra il reale e il virtuale: sono le escape room, le originali avventure ispirate ai videogames, che trasportano i giocatori in un’esperienza in cui ad avere la meglio è soprattutto l’ingegno.

Si tratta infatti un gioco che mette alla prova i partecipanti in un percorso di abilità, che ha come obiettivo principale guadagnare l’uscita entro 60 minuti, ma non prima di aver risolto una serie di enigmi disseminati lungo il percorso.

Dal gioco di gruppo al team building: l’importanza delle escape room

Le escape room devono il loro successo a una formula che favorisce l’attività di gruppo: offrono a piccole comitive di amici o parenti la possibilità di passare una serata piacevole e diversa dal solito, ma anche di festeggiare in modo originale eventi di ogni tipo come compleanni, feste tra maturandi o neo laureati, addii al celibato e al nubilato.

Inoltre, sono un valido supporto per operazioni di team building e questo grazie soprattutto a un percorso che, oltre a stimolare le capacità logiche, aiuta i partecipanti a tirare fuori abilità spesso nascoste. In quest’ultimo caso, si possono accentuare i benefici di un’escape room inserendo tale attività in un contesto off site, quindi distante dall’ufficio, ma soprattutto meno formale rispetto alla classica routine aziendale.

Ad esempio, prevedendo una escape room nel planning di un viaggio di lavoro è possibile alleggerire gli impegni professionali fuori porta, favorendo l’affinità di squadra attraverso un’attività percepita come ludica.

Tra i centri più interessanti per questo tipo di format, c’è il capoluogo umbro, che con la proposta di Cronos offre una delle soluzioni di gioco migliori per il team building aziendale. Infatti, questa escape room nella città di Perugia ha il vantaggio di avere ambientazioni estremamente realistiche, capaci di rendere tale esperienza credibile e, di conseguenza, anche vincente.

Escape room: gli enigmi che stuzzicano l’intelletto

Rebus e indovinelli sono gli elementi che in un’escape room ricoprono il ruolo più importante.

Infatti, oltre a fornire all’avventura un tocco criptico muovendo i fili di un percorso che viene svelato mistero dopo mistero, coinvolgono i partecipanti in un’esperienza completamente immersiva, in cui ad avere la meglio sono soprattutto la logica, l’intuito e l’ingegno.

Un’idea che si rivela dunque perfetta per gli amanti dell’enigmistica, dei misteri e del gioco di squadra, ma altrettanto ideale per stimolare il pensiero critico, le capacità mnemoniche e la gestione del tempo.

Escape room: la formula che piace a tutti

Ciò che da sempre rende le escape room un gioco innovativo e originale e che nel tempo ha contribuito a consolidarne il successo in tutto il mondo, è il fatto che, qualunque sia l’avventura selezionata, non esistano regole o percorsi definiti, ma solo un obiettivo: guadagnare la via di fuga.

Di conseguenza tutti i partecipanti sono coinvolti in un’esperienza parificante, in cui nessuno ha un ruolo da leader o un compito ben preciso e che permette di dare vita a un percorso di collaborazione in cui tutti possono rendersi indispensabili: ogni giocatore può infatti avere una funzione attiva o dare sfoggio delle proprie abilità nascoste, a prescindere dal ruolo che ricopre ogni giorno nel gruppo.

A fare il resto, ambientazioni esclusive, che coinvolgono i partecipanti in una sere di percorsi sempre nuovi: tra le diverse esperienze possibili, ad esempio, Cronos permette di smarrire la “dritta via” e ritrovarsi all’Inferno di Dante o concedersi un’avventura nel tempo alla scoperta dei segreti che si celano dietro la tomba di Tutankhamon.

Le ambientazioni si avvalgono, inoltre, di oggetti di scena verosimili e dal carattere autentico, con percorsi progettati da veri esperti del settore, alla luce degli ultimi ritrovati in fatto di elettronica. Lo scopo è quello di offrire a tutti i partecipanti un’atmosfera interattiva, resa coinvolgente all’inserimento di suoni e luci, ma soprattutto estremamente vicina a un’esperienza reale.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Nichelatura elettrolitica e chimica, proprietà e differenze

Tempo di lettura stimato: 4 minuti Se si ha intenzione di migliorare le proprietà di base di un qualsiasi tipo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + 15 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.