Ultim'ora
Foto di repertorio

Piedimonte Matese – Coronavirus, chiamano il 118 ma “nascondono” il parente positivo. Operatori sanitari a rischio contagio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – E’ accaduto tutto nella giornata di ieri quando è stato richiesto un intervento dell’ambulanza del 118 per soccorrere una donna colta da malore. Agli operatori del 118 intervenuti sul poso i parenti della donna nascondono che il nipote è positivo al Covid-19. La paziente, quindi, viene prelevata e trasferita presso il pronto soccorso della struttura sanitaria di Piedimonte Matese. I controlli confermano che la signora è positiva al Covid19, senza sintomi. Così i familiari “confessano”  la positività al Coronavirus del nipote della paziente. Il caso è stato immediatamente segnalato  alle autorità competenti per aver messo a rischio l’equipe del 118 e il personale del pronto soccorso di Piedimonte Matese. Nei prossimi giorni verrà valutata la possibilità di una querela per l’accaduto. Gli operatori sono ogni giorno a combattere in prima linea contro il covid-19 per portare assistenza ai più fragile e a chiunque si trovi in difficoltà; non tutti, purtroppo, hanno rispetto per il lavoro che svolgono.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Peste suina africana: l’allarme scatta anche in Campania

Tempo di lettura stimato: 2 minuti La peste suina africana che colpisce i cinghiali spaventa il mondo della zootecnia. Dopo il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.