Ultim'ora

Caserta – Graus Edizioni, grande successo per la prima edizione de “Leggi alla voce Graus”

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Caserta – Grande successo di pubblico per la prima edizione di “Leggi alla voce Graus”, l’originale happening a più voci che si è svolto lo scorso sabato 4 dicembre 2021, dalle ore 11:00 alle 14:00, sul palco della Sala 1 del Multicinema Duel di Caserta. Si è trattato di una vera e propria maratona letteraria che ha visto la partecipazione di ben 24 autori e di oltre 150 studenti, 5 attori, 2 atleti e dell’assessore alla cultura del Comune di Caserta. “Abbiamo pensato ad un incontro ravvicinato con i nostri autori non solo per promuovere ancora una volta l’importanza della cultura e della lettura  -è stata la premessa del promotore dell’iniziativa, l’editore Pietro Graus– ma anche per premiare il lavoro di un qualificato gruppo di autori che hanno pubblicato nel 2021 per i tipi della Graus Edizioni e che, a causa delle restrizioni ex Covid-19, non hanno potuto presentare in pubblico il proprio libro, oppure lo hanno fatto con restrizioni e limiti”, è stata la premessa del promotore dell’iniziativa, l’editore Pietro Graus. L’evento, dall’inevitabile sapore prefestivo, è stato condotto con il solito brio dal giornalista Ciro Cacciola, responsabile dei progetti speciali della Graus Edizioni, ed è stato arricchito dalla partecipazione di Adele Vairo, dirigente scolastico e presidente provinciale Caserta ANP (Associazione Nazionale Presidi ed Alte Professionalità della Scuola) che ha esteso ai presenti i risultati concreti del progetto “Viaggio Libero”, ideato da Graus e molto radicato sul territorio casertano e regionale: “Si tratta di un progetto attraverso il quale rendiamo gli studenti protagonisti in prima persona attraverso la lettura e soprattutto l’incontro e il confronto diretto con gli autori”, ha inteso sottolineare la preside, vista anche la presenza dei numerosi docenti del Liceo statale “A. Manzoni” di Caserta. “La cultura, nel senso più ampio del termine, è uno strumento che può arginare il malessere dei nostri giorni: il nostro compito è trasformare la cultura in azione costruttiva e formativa” ha subito chiarito Vincenzo Battarra, l’assessore alla cultura del Comune di Caserta, che ha ribadito la significativa collaborazione che negli anni si è consolidata tra la casa editrice Graus e il sindaco Carlo Marino, che ha inviato i suoi saluti dagli Emirati Arabi. Hanno preso parte all’evento, leggendo ciascuno un passo particolarmente significativo dal proprio testo, gli autori Carmine Ammirati (accompagnato da Roberta Beolchi, presidente dell’associazione culturale no profit “Edela” che opera su tutto il territorio nazionale a sostegno degli orfani di femminicidio), Giuseppe Battista, Antonio Bonagura (in scena con un divertente dialogo assieme agli attori Peppe Zappia e Marco Savini), Gennaro Calvano, Giuseppe Catapano, Gianni Cianci, Generoso di Biase, Pasquale Donadio, Eduardo Esposito (autore/attore che si è esibito a sorpresa con l’attore Ciro Troise in alcuni sketch teatrali mutuati dalla tradizione del varietà italiano), Antonio Facchiano, Saverio Ferrara, Luca Filipponi, Giovanna D’Elia e Francesca Sepe (responsabili del libro/progetto “Le stanze delle Donne”” a cura della società di HR Focus Consulting), Danilo Forgetta, Giampiero Lisi, Claudia Montano, Luigi Nittoli, Maria Pia Paravia, Angela Procaccini, Ludovica Russo ed il decano dei giornalisti campani Lino Zaccaria. L’elegantissima  scena disegnata sul palco da Ciro Thierry Perrella, noto imprenditore casertano, ceo di Fiera del Mobile, anch’egli autore Graus con la strenna “Uno svizzero napoletano”, è stata la cornice perfetta anche per la performance di Swann Ritossa e Giuseppe Cardaropoli, il duo di atleti a capo della Fast Foot Crew, prima accademia di calcio freestyle in Italia, noti ormai a livello internazionale con oltre due milioni di follower su TikTok, che hanno annunciato la pubblicazione del 2022 di un loro libro didattico/interattivo proprio in sinergia con Graus. Prima del gran finale con tutti gli autori sul palco, Ciro Cacciola ha lanciato il video musicale “Listen” di Anfisa Letyago, la nota dj e produttrice siberiana che racconterà in un libro Graus, anche questo atteso per la primavera 2022, il suo percorso umano e professionale.

Guarda anche

VAIRANO PATENORA / MARZANO APPIO – Nuova avventura oltre confine della pittrice Carcieri. Orgoglio dell’Alto Casertano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto VAIRANO PATENORA (di Nicolina Moretta) – La pittrice Iula Carcieri, originaria di Marzano Appio e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.