Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Ailano – Esondazione del fiume Volturno, automobilisti salvati dalle forze dell’ordine

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ailano – Durante la notte scorsa, in Ailano (CE), località Isole, a causa delle abbondanti piogge, il fiume Volturno ha esondato invadendo le campagne circostanti e la strada provinciale 281 Ailano–Vairano Patenora (CE). L’arteria stradale è stata pertanto chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia. Alle ore 07:15 di questa mattina, su segnalazione pervenuta al numero unico di emergenza europeo “112”, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese (CE) sono prontamente intervenuti all’incrocio tra predetta strada provinciale e la 275, in quanto un’autovettura ed un furgone erano rimaste in panne a causa dell’acqua alta. Nella circostanza i militari dell’Arma hanno raggiunto a piedi i mezzi bloccati e, spingendoli a spalla per oltre 100 metri, hanno provveduto a condurli al sicuro consentendo al personale del 118, nel frattempo intervenuto, di prestare assistenza sanitaria agli occupanti. Successivamente, alle ore 08:30, gli stessi carabinieri hanno risposto ad una richiesta d’aiuto di un autotrasportatore, intervenendo sulla strada provinciale 10 Raviscanina– Pietravairano, nei pressi del ponte sul fiume Volturno, dove hanno proceduto a condurre in salvo i due occupanti di un’autovettura travolta dalla piena.

Guarda anche

SESSA AURUNCA – Scandalo milionario, così i carabinieri “scoperchiarono” il caso Italy Village

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Sessa Aurunca – L’odierno sequestro della struttura Italy Village – più nota come Villaggio Svedese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.