Ultim'ora

Pontecorvo – Nonna Grazia spegne 108 candeline. Testimone della seconda guerra mondiale.

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pontecorvo – Il traguardo raggiunto da nonna Grazia si potrebbe inserire in un record italiano. Nonna Grazia ieri ha spento ben 108 candeline. Una donna che ha vissuto la seconda guerra mondiale. A quell’epoca aveva già una bambina di due anni che cercava di proteggerla portandola sempre in braccia per paura che gli succedesse qualcosa. Ha raccontato del marito che durante la giornata viaggiava su una barca lungo il fiume per paura che i soldati lo potessero prendere. Tornava solo la notte a casa. Ricorda la guerra in ogni particolare e stupisce la sua lucidità mentale nonostante il superamento della soglia del secolo. Grazia Caporuscio ha lavorato per anni la terra, fiera del suo lavoro. E nata a Pontecorvo il 23 novembre del 1913. Ha vissuto sempre  a Pignataro Interamna ma da diversi anni vive a Esperia accudita dalla figlia e con i nipoti.

Guarda anche

TEANO / VITULAZIO – Diocesi, Salvatore Siano ordinato Diacono

Tempo di lettura stimato: 2 minuti TEANO  / VITULAZIO (di Nicolina Moretta) – Nella Cattedrale di Teano durante la Celebrazione Eucaristica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.