Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

San Felice a Cancello / Santa Maria a Vico – Movida violenta, arrestato pregiudicato: ha sparato contro un 21enne

San Felice a Cancello / Santa Maria a Vico – E’ stato applicato un decreto di fermo per Fabio Affinita, il 36enne di Santa Maria a Vico, è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. L’accusa è di tentato omicidio. Domani, presumibilmente, sarà interrogato in carcere. E’ accusato di aver sparato, nella notte fra sabato e domenica scorsa, colpi di pistola contro un giovane di 21 anni di Talanico, frazione di San Felice a Cancello, salvato dai medici dell’ospedale di Marcianise. E’ stato fortunato in quanto il proiettile si sarebbe fermato nella zona epigastrica, sotto lo stomaco, è stato estratto e non è in pericolo di vita, ma la prognosi è riservata presso l’ospedale di Marcianise. La vittima, durante la movida, sarebbe stata inseguita da un pregiudicato che ha sparato più volte, centrandolo all’addome. Il 21enne è caduto a terra mentre tutto intorno si creava il panico e scappavano. Il pregiudicato è stato fermato dagli uomini della squadra mobile. Per fortuna la vittima non è grave, i colpi esplosi in piazza dovrebbero essere tra i 3 e 4. Tutto è accaduto nella movida di Santa Maria a Vico. Ora la gente chiede giustizia.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Ladri d’antichità: obbligo di dimora per due tombaroli

Santa Maria Capua Vetere – I “ladri d’arte” rubano il passato e cancellano il futuro. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.