Ultim'ora

Riardo / Pietramelara – Nicola Vitale protagonista in Germania del concerto di Mozart con l’orchestra giovanile di Ulm

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Riardo / Pietramelara – Un mix perfetto di talento e coraggio su uno strato solido di sacrifici alla base del successo musicale di Nicola Vitale, giovane protagonista del concerto per Clarinetto e orchestra di Mozart k. 622 con la Junge Orchester Kollektiv presso la meravigliosa cittadina tedesca di Ulm. Nicola ha mosso i suoi primi passi nelle bande musicali di Pietramelara e Riardo sotto la guida dei maestri Giovanni De Robbio e Nicola Tartaglia continuando il suo percorso musicale presso il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli dove sotto la guida del Maestro Agostino Noviello ha conseguito il diploma di laurea di I Livello in clarinetto con il massimo dei voti e la lode. Da Napoli si è trasferito a studiare in Austria presso la prestigiosa Università della Musica di Graz dove dal 2020 studia con uno dei più grandi clarinettisti d’Europa. Questa sera presso il Centro Congressi di Ulm ed in diretta streaming (https://youtu.be/-1BMplrigqM) eseguirà la replica del concerto per clarinetto di Mozart, una delle pagine di letteratura musicale più belle scritte dal genio di Salisburgo. Per l’Italia, ma in particolare per la scuola musicale Napoletana e per il nostro territorio è un’enorme soddisfazione poter ammirare un giovane talento come Nicola primeggiare in Europa. Una soddisfazione e sotto certi punti di vista anche una rivincita ed un riscatto di una storia e di una tradizione musicale, quella italiana, che tutt’oggi non viene valorizzata abbastanza. Nicola non è un caso isolato, ci sono tanti altri talenti come lui che aspettano il momento giusto e qualche opportunità in più per poter emergere e spiccare il volo. Auspichiamo che dai fondi europei per la ripresa venga dedicata una cospicua somma alla cultura ed alla musica in particolare. Intanto questa sera alle 18:00 Nicola delizierà il nostro udito con suoni, fraseggi e melodie del grande Mozart: non potevamo auspicare una vigilia di Santa Cecilia migliore di questa. Grazie Nicola e buon futuro.

 

 

 

 

Guarda anche

Pratella – Municipio: salvate il “soldato” Sion. La “confusione” sua e della sua maggioranza è allarmante: si salvi chi può!

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pratella – Per riassumere l’intera – inquietante – vicenda si potrebbe citare Totò: “in questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.