Ultim'ora

Rocca D’Evandro – Droga, gestiva una piazza di spaccio, scoperto e arrestato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Rocca D’Evandro – E’ stato un lavoro meticoloso e costante, quello attuato dai carabinieri della locale Stazione guidati dal maresciallo Prisco, con cui sono riusciti a smantellare una piccola piazza di spaccio di sostanze stupefacenti. Nelle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Cassino, competente per territorio, importante anche il contributo dei militari del nucleo operativo della compagnia carabinieri di Sessa Aurunca. Brunco Capocci, 51 anni, da qualche tempo era sotto stretta osservazione. I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto e sequestrato grammi 61 di cocaina, grammi 2,4 di marijuana, tre bilancini di precisione, materiale da taglio e la somma contante euro 1.950,00 ritenuta provento dello spaccio. Nel medesimo contesto investigativo i carabinieri hanno accertato che l’uomo aveva ceduto ad u n 30enne del luogo una dose di cocaina del peso di grammi 1,12, sottoposta a sequestro. Sono stati altresì segnalati all’Autorità amministrativa, per uso personale, quattro giovani residenti in quell’area geografica trovati in possesso complessivamente di grammi 3 di cocaina e 2,48 di hashish, sottoposti a sequestro. L’arrestato, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

PIGNATARO MAGGIORE / CAMIGLIANO – Schianto sull’Appia, è morta Miriam. Due comunità sotto choc

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore / Camigliano – E’ morta, questa sera, la 30enne di Camigliano rimasta coinvolta, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.