Ultim'ora

Riardo – Ferrarelle, la dirigenza “strappazza” sindacati e lavoratori. E’ sciopero generale a tempo indeterminato

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Riardo – La nuova dirigenza della Ferrarelle di Riardo “strapazza” il sindacato provocando così una reazione ferma e decisa da parte delle organizzazioni di categoria. Da domani mattina, 16 novembre 2021, inizierà uno sciopero generale che partirà dal primo turno (alle ore sei) e proseguirà ad oltranza, a tempo indeterminato. Ecco il documento a firma dei sindacali:
“In questi ultimi mesi con pazienza, abbiamo cercato in tutti i modi e con grande senso di responsabilità di ritrovare un equilibrio nelle relazioni sindacali. Prendiamo atto, con forte rammarico, di non essere riusciti nell’intento, le sensazioni che avevamo rispetto al fatto che l’azienda volesse relegare il sindacato ad un ruolo sempre più marginale, oggi diventano fatti reali. Inoltre in queste ultime settimane abbiamo assistito ad atti osceni in luogo pubblico, dove l’azienda incurante delle nostre esortazioni ha continuato a cercare compromessi al ribasso su altri tavoli. Eravamo in attesa che ci venisse presentato il famoso Piano Industriale quinquennale che l’azienda aveva solennemente annunciato nell’incontro in Confindustria in presenza delle Segreterie Provinciali per poter finalmente discutere della nuova organizzazione del lavoro, invece oggi, nostro malgrado, nel corso della riunione siamo stati informati che questo famoso piano l’azienda lo ha già messo in pratica senza un confronto preventivo con le organizzazioni sindacali. Riteniamo tale atteggiamento gravissimo e lesivo degli interessi che legittimamente rappresentiamo e inoltre in netta controtendenza con la storia e le relazioni sindacali della Ferrarelle. Oltretutto la RSU ritiene che l’atteggiamento assunto dall’Azienda sia del tutto illegittimo rispetto a quanto previsto dal CCNL in materia di rappresentanza sindacale. Alla luce di quanto sopra la RSU dichiara uno sciopero a tempo indeterminato di tutti i lavoratori a partire dalle turnazioni di domani 16 novembre 2021″. Questo il documento sottoscritto dai sindacati con cui si annuncia lo sciopero che partirà domattina alla ore sei e proseguirà ad oltranza.

Guarda anche

TEANO / VITULAZIO – Diocesi, Salvatore Siano ordinato Diacono

Tempo di lettura stimato: 2 minuti TEANO  / VITULAZIO (di Nicolina Moretta) – Nella Cattedrale di Teano durante la Celebrazione Eucaristica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.