Ultim'ora

San Gregorio Matese – Lotta alla brucellosi, incendio in casa del dirigente di Franco. Potrebbe essere stato un avvertimento

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

San Gregorio Matese – I carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese stanno indagando sulla vicenda nel tentativo di individuare eventuali responsabili. Pochi i dubbi, per ora, sull’origine dolosa del rogo divampato nei giorni scorsi nell’abitazione di Marcello Di Franco, nel territorio del comune di San Gregorio Matese. Non è la prima volta che il professionista – il dirigente della task force anti brucellosi della Regione Campania – subisce minacce o intimidazioni. “Mai mi sarei aspettato una cosa del genere, già ho subito altre minacce ma questa va oltre. Significa però che stiamo lavorando bene e le nostre denunce stanno andando a segno”.
Questo il commento dello stesso Di Franco, subito dopo l’episodio. Nell’attico del 1900 è stata trovata una bombola che avrebbe originato un rogo, grazie ad una candela, che ha distrutto le sedie di legno e i piedi del tavolo. L’esplosione non sarebbe avvenuta probabilmente perché nella bombola c’erra pochissimo gas. Di Franco non accedeva all’abitazione da molto tempo. L’ipotesi sulla quale gli investigatori stanno lavorando è quella della pista dolosa come avvertimento contro l’attività professionale di Di Franco

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

TRAGEDIA DI FERRAGOSTO – Giovane donna travolta e uccisa da un pirata della strada. Indaga la Polizia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Castel Volturno –  Travolta ed uccisa sul colpo da un pirata della strada, è accaduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × 1 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.