Ultim'ora

Piedimonte Matese – Comune: un “calvario” per i cittadini, fra porte chiuse e telefoni muti. E il vice sindaco si preoccupa di “presenziare”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – L’amministrazione comunale, eletta lo scorso quattro ottobre 2021, aveva fatto tante belle promesse, aveva assicurato che avrebbe reso efficiente la macchina amministrativa, garantendo l’eliminazione di alcuni disservizi che da tempo caratterizzano la casa del popolo del capoluogo piedimontese. Invece, almeno finora, tutto sembra “scorrere” esattamente come prima.  Un cittadino ci scrive per portare alla luce i disagi che ha sofferto nei “labirinti” degli uffici comunali piedimontesi. Eppure era andato perché voleva pagare le tasse. Invece del tappeto rosso ha trovato le porte sbarrate. La speranza ora è riposta nel vice sindaco Bernarda De Girolamo a cui il sindaco Vittorio Civitillo ha conferito, fra le altre cose, la delega ai Tributi e al Personale. La speranza è che De Girolamo riesca a risolvere i disservizi con la stessa passione e costanza con cui partecipa a convegni e manifestazioni.

La lettera:
“Sono un contribuente del comune di Piedimonte Matese. La settimana scorsa ho saputo che sono state recapitate le bollette relative alla TARI per gli anni 2020 e 2021.  Infatti avevo notato che nelle cassette degli altri inquilini del palazzo dove risiedo c’erano le suddette bollette. Nella mia cassetta non ho trovato nulla. Così la scorsa settimana, mi sono recato in comune per chiedere spiegazioni ed eventualmente farmi consegnare personalmente le bollette. Sono andato all’ufficio tributi posto al piano terra del comune, ma purtroppo la porta era chiusa senza che vi fosse alcuna indicazione sugli orari e giorni di ricevimento. Dopo qualche giorno ho ritrovato la stessa situazione, e nessuno ha saputo dirmi quali fossero i giorni e gli orari di apertura di tale ufficio. Avevo pensato di inviare una email, ma ho scoperto che l’ufficio tributi è l’unico che non ne ha, mentre sono indicati 2 numeri di telefono ai quali provo più volte a chiamare ma non risponde nessuno. Mi chiedo come sia possibile tutto ciò nel 2021 in una nazione civile?”

Guarda anche

SCUOLA e CORONAVIRUS – Il Governo ci ripensa: niente DAD con un solo contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Non verrà attuata la didattica a distanza in caso di un solo positivo in classe. …

un commento

  1. Maddalena della Paolera

    I cittadini non devono recarsi al comune bensì in via Sannitica civico 42 dove è ubicato lo sportello al cittadino della società SSI che gestisce da due anni tutti i tributi comunali alle ore 9 alle 13 e dalle ore 14 alle 18 di tutti i giorni lavorativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.