Ultim'ora
Il maresciallo Palazzo (a sx) ha condotto le indagine sul caso che coinvolge il prete Don Gianfranco Roncone (a dx)

TEANO / PRESENZANO / SPARANISE – Scandalo sessuale in parrocchia, partito il processo contro Don Gianfranco

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Teano / Presenzano / Sparanise – E’ partito, qualche giorno fa, il processo a carico dell’ex prete di Presenzano, Don Gianfranco Roncone, accusato di abusi sessuali e detenzione di materiale pedo pornografico. Il Processo è stato incardinato presso il Tribunale di Napoli. Proprio questo particolare ha indotto il difensore dell’imputato, l’avvocato Dario Mancino, a sollevare una questione preliminare con cui ha chiesto lo spostamento del dibattimento presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La richiesta del legale di Don Gianfranco Roncone parte dalla considerazione che i fatti si sono svolti a Vairano Patenora, in provincia di Caserta, quindi il Tribunale Competente è quello di Santa Maria Capua Vetere. I giudici si sono  riservati la decisione sulla eccezione sollevata dall’avvocato Mancino.
La vicenda:
C’è anche un ragazzino, un adolescente, di Presenzano a sostenere le accuse contro l’ex parroco del paese. Un’accusa pesante: abusi sessuali su minore. Una testimonianza fondamentale che avrebbe spinto i giudici partenopei ad emettere ordinanza di arresto a carico del religioso, ordinanza di arresto (con il beneficio dei domiciliari) successivamente revocata e sostituita con misura meno afflittiva.
Sono tre le accuse a carico dell’ex parroco di Presenzano, Don Gianfranco Roncone. Per la Procura della Repubblica di Napoli il prete ha violato gli articoli del codice penale 609bis, 600bis e 600 quater. In sostanza è accusato di Abusi sessuali su minore, Induzione alla prostituzione e detenzione di materiale pedopornografico. L’arresto dell’uomo è stato stabilito unicamente per l’accusa di abusi sessuali su minore. Per le restanti accuse il prete è indagato a piede libero. L’indagine nasce da un’azione dei carabinieri della stazione di Vairano Scalo, guidata dal maresciallo Palazzo, che una notte della scorsa estate sorpresero il parroco di Presenzano con due fanciulli nei pressi del cimitero di Vairano Patenora. Lo stesso Palazzo ha continuato l’indagine, coordinata dalla Procura distrettuale di Napoli. La sua difesa è affidata agli avvocati Dario Mancino e Renato Jappelli.

leggi anche:

TEANO / PRESENZANO / SPARANISE – Scandalo sessuale in Diocesi, Don Gianfranco davanti al giudice: risponde e si proclama innocente

Presenzano / Vairano Patenora – Scandalo sessuale in parrocchia, la genesi dell’inchiesta: la notte che il parroco fu sorpreso a “confessare” due ragazzi

Presenzano / Teano / Sparanise – Scandalo sessuale in parrocchia, Don Angelo Testa sostituisce Don Gianfranco Roncone

Presenzano / Sparanise – Scandalo sessuale in parrocchia, il fronte anti Vescovo e pro beatificazione del prete. La fantasia e le ronde antidroga

 

Guarda anche

DRAGONI / MILANO – 40 ANNI DALLA SCOMPARSA DI CARLO BUONANTUONO, IL COMUNE DI MILANO RICORDA L’AGENTE UCCISO DAI TERRORISTI DEL NAR

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto DRAGONI / MILANO – Il comune di Milano, mediante una manifestazione commemorativa, ha ricordato il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.