Ultim'ora
foto di repertorio

Piedimonte Matese / Alife – Schianto sulla provinciale, Pietro trasferito al Cardarelli

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese / Alife – E’ stato trasferito dall’ospedale del capoluogo di Terra di Lavoro a quello di Napoli (Cardarelli). Il trasferimento sarebbe stato dettato da problematiche rilevate nelle ultime ore che hanno costretto i medici a collocarlo in una struttura sanitaria idonea ad affrontare il caso.
Le sue condizioni restano gravissime. Pietro G. di appena 19 anni, avrebbe subito un trauma cranico rilevante. I medici della struttura matesina prima e quelli di Caserta poi hanno lavorato, e continuano a farlo, per limitare i danni. La speranza dell’intera comunità è che presto il giovane possa riprendersi. Pietro, residente a Piedimonte Matese e dipendente di un’azienda che opera nel territorio del comune di Alife, era alla guida della sua Fiat Punto quando è uscito fuori strada. L’impatto ha provocato l’incendio dell’auto che è stato poi domato dai vigili del fuoco giunti sul posto. Il ragazzo è stato estratto dalle lamiere e trasferito presso l’ospedale di Piedimonte Matese, poi il successivo trasferimento all’ospedale di Caserta e, infine, al Cardarelli di Napoli. L’intera comunità prega per Pietro.

Leggi anche:

Piedimonte Matese / Alife – Schianto sulla provinciale, Pietro lotta per la vita

Piedimonte Matese / Alife – Esce fuori strada, l’auto prende fuoco: gravissimo 19enne

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Truffa ai danni del comune di Roma e all’Esercito, indagati il sindaco Magliocca, assessori e segretari comunali

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pignataro Maggiore – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito dell’indagine, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.