Ultim'ora
foto di repertorio

Mondragone / Castel Volturno – Coronavirus, i due comuni sono i peggiori nella lotta all’epidemia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone / Castel Volturno – I due grossi centri della Provincia di Caserta – Mondragone e Castel Volturno – rappresentano i peggiori esempi nella lotta all’epidemia. La popolazione di questi due municipi non ha aderito in maniera massiccia alla campagna vaccinale tanto che i dati forniti dall’Autorità Sanitaria, affermano che Mondragone è fermo al 71%, peggio ancora Castel Volturno fermo al 67,97%.
I comuni che hanno fatto meglio di tutti sono Riardo, Castel Campagnano e Letino che hanno superato il 90% delle vaccinazioni. Dietro di loro ci sono Castel di Sasso, Formicola, Grazzanise, Francolise, Arienzo, Conca della Campania, Valle di Maddaloni, Calvi Risorta, Castello del Matese, Piana di Monte Verna, Tora e Piccilli, Caserta, Galluccio, Roccamonfina, Caianello, Pietremalara, Santa Maria a Vico, Pontelatone, Pignataro Maggiore, Teano, Castel Morrone, Dragoni, Carinaro, Piedimonte Matese, Sparanise, Curti, San Gregorio Matese, Sessa Aurunca, Marcianise, San Felice a Cancello, Carinola, San Nicola la Strada, Casapulla, Caiazzo, Rocchetta e Croce, Aversa, Valle Agricola, Ruviano e Macerata Campania. Tutti centri dove più dell’85% della popolazione ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino anti Covid.

Guarda anche

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Rapine, titolari si oppongono ai malviventi: uno fugge, l’altro arrestato. Ferito un passante

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SANTA MARIA CAPUA VETERE – Quest’oggi una coppia di malviventi ha cercato di realizzare una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.