Ultim'ora

PRATELLA – Maltrattamenti e violenze in famiglia, Delle Cave condannato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PRATELLA – Lorenzo Delle Cave, difeso dagli avvocati Ida Lanzone e Gianni La Banca, il quarantunenne di Pratella accusato di maltrattamenti e violenza privata in danno del padre Giovanbattista e per queste ragioni tratto in arresto dai Carabinieri di Prata Sannita la sera del 16 dicembre del 2019, è stato condannato. La decisione è stata assunta dal Giudice Unico del Tribunale di S. Maria Capua Vetere all’esito dell’udienza di qualche giorno fa. L’uomo è stato assolto dall’accusa (capo A) maltrattamenti perché il fatto non sussiste. E’ stato invece condannato (capo B) per l’accusa di violenza privata. Il giudice ha inflitto all’imputo la condanna a 4 mesi di reclusione con il beneficio della pena sospesa.
Nel corso del dibattimento sono emersi aspetti di questa triste vicenda tali da non far apparire l’imputato quel bruto che era stato dipinto inizialmente. Sembrerebbe che l’episodio sfociato nell’arresto di Lorenzo è stato frutto dell’esasperazione che aveva colpito l’uomo e la sua famiglia (moglie e tre figli) difronte all’ostinazione del padre a non raccogliere i pressanti inviti ad avere maggior cura della propria persona e non eccedere nell’alcool.

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.