Ultim'ora
foto di repertorio

SANTA MARIA CAPUA VETERE / CAPUA –  LAVORO NERO E SICUREZZA: CONTROLLI A TAPPETO DEI CARABINIERI,  DENUNCE E SANZIONI

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Santa Maria Capua Vetere – Nel corso della serata di ieri 7 ottobre, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio finalizzato al contrasto dei fenomeni di illegalità diffusa, i militari della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione, emesso dall’ufficio esecuzioni penale della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli,  nei confronti di  un 25enne del posto, ritenuto responsabile del reato di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti commesso in maniera continuativa dall’anno 2015 al 2016 in San Prisco (ce). L’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (ce), ove dovrà scontare una pena residua di anni 5 e mesi 2 di reclusione.  Nell’ambito dellestesso controllo del territorio, coadiuvati da personale del N.I.L. di Caserta, hanno:
– deferito in Stato di Libertà il titolare di un negozio di articoli da cucina di Casapulla (Ce) per aver omesso, in qualità di datore di lavoro di inviare i lavoratori alle visite mediche previste dalla sorveglianza sanitaria. Nei confronti dello stesso sono state elevate sanzioni amministrative fino a 15.120 euro per l’impiego di n. 4 lavoratori irregolari;
– sospeso ai sensi dell ’ art. 14 d.lgs. 81/2008 l’attività imprenditoriale di un supermercato in Casagiove per l’impiego di un lavoratore irregolare elevando sanzioni amministrative fino a 5.600 euro;
– sanzionato amministrativamente un 23enne di Napoli per l’esercizio della vendita di prodotti alimentari su aree pubbliche senza autorizzazione, nonché sequestrato 8 kg di frattaglie poste alla vendita prive del certificato di tracciabilità.  Infine sono state accertate  6 violazioni al codice della strada, controllati 46 veicoli e  113 persone; effettuate 2 perquisizioni personali e una perquisizione domiciliare.

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Truffa ai danni del comune di Roma e all’Esercito, indagati il sindaco Magliocca, assessori e segretari comunali

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pignataro Maggiore – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito dell’indagine, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.