Ultim'ora
foto di repertorio

ELEZIONI COMUNALI – Aperti i seggi, 260mila persone al voto in 31 comuni. Non serve il Green Pass

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ELEZIONI COMUNALI – Sono 31 i municipi chiamati al voto, i potenziali elettori, cioè gli aventi diritti, sono 260.094 che a partire da questa mattina alle 7 e fino a lunedì alle ore 15 devono scegliere i consigli comunali dei municipi dove si vota. Lo spoglio delle schede inizierà subito dopo la chiusura dei seggi elettorali.  Per esprimere la propria preferenza bisognerà recarsi al seggio elettorale con documento d’identità e tessera elettorale. In caso di smarrimento o esaurimento degli spazi per i timbri di avvenuta votazione della tessera elettorale, è necessario richiedere un duplicato all’ufficio elettorale del comune di residenza. Il rilascio avverrà immediatamente. Non è obbligatorio il green pass per accedere al seggio, ma si dovranno rispettare tutte le normative anti Covid19.  Si vota nei comuni di Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Sessa Aurunca, Sant’arpino, San Marcellino, San Prisco, Piedimonte Matese, Parete, Villa Literno, Casaluce, Capodrise, Frignano, Succivo, Carinola, Sparanise, San Marco Evangelista, Pignataro Maggiore, Villa Di Briano, San Tammaro, Cervino, Castel Morrone, Mignano Monte Lungo, Baia E Latina, San Potito Sannitico, Camigliano, Ruviano, Pontelatone, Capriati Al Volturno, San Pietro Infine, Tora E Piccilli, Giano Vetusto

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.