Ultim'ora

Teano / Arce – Delitto Mollicone, il maresciallo Evangelisti: nell’alloggio dei Mottola festini a base di droga

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano / Arce – L’ultima udienza del processo nato dal delitto di Serena Mollicone, ha portato alla luce nuovi dettagli sulla personalità di Marco Mottola – uno degli imputati accusati del delitto della 18enne ciociara. Sul banco dei testimoni è salito il maresciallo Gaetano Evangelista, che per sedici anni – dopo l’allontanamento dell’ex maresciallo Mottola, comandante della stazione e padre di Marco,   è stato al comando della stazione di Arce. Proprio le indagini di Evangelisti hanno permesso la riapertura del caso. Evangelisti, ascoltato dai giudici della Corte d’Assise di Cassino, ha parlato di testimonianze, finite agli atti, secondo le quali Marco Mottola avrebbe organizzato “incontri, soprattutto di domenica pomeriggio quando il maresciallo Franco e la moglie tornavano a Teano dai parenti, nell’alloggio di servizio e durante i quali si faceva uso di droga”. Ma a carico del 38enne sarebbero emersi anche “atti di vandalismo, telefonate di scherno agli insegnanti e ricettazione di oggetti rubati”.  Si torna in aula fra una settimana quando Evangelista dovrà rispondere alle domande dei difensori degli imputati.

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.