Ultim'ora
foto di repertorio

Vitulazio – Perseguita l’ex e aggredisce i carabinieri, “esiliato” dal giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Vitulazio – E’ stato liberato ma non potrà stare in provincia di Caserta. Questa la decisione assunta oggi dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, al termine dell’udienza di convalida del fermo eseguito ieri dai militari dell’arma della stazione di Vitulazio. Lo stesso giudice ha convalidato il fermo eseguito dai carabinieri. Quindi, Renato Randino torna libero ma dovrà lasciare il territorio della provincia di Caserta, fino a nuova disposizione del giudice. L’uomo è stato protagonista, ieri pomeriggio, di un episodio di autolesionismo attuato sotto l’abitazione dell’ex moglie. Avrebbe tentato di “sfondare” un muro della casa a testate. Quando sono arrivati i carabinieri che cercavano di calmarlo, l’indagato avrebbe afferrato una bottiglia tentando di colpire i militari.

Leggi anche:

Vitulazio –Va sotto casa dell’ex e sbatte la testa al muro, poi cerca di aggredire i carabinieri: arrestato

Guarda anche

Pietramelara / Fiuggi – La capolista non si ferma, Aurora Alto Casertano travolta. Espulso mister Campana e di diretto sportivo Santangelo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pietramelara / Fiuggi – Non è servito il cambio in panchina per fermare la serie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.