Ultim'ora

Presenzano – Arriva il nuovo parroco, il sindaco Maccarelli boccia il vescovo Cirulli

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Presenzano – “La scelta attuata dal nostro vescovo Giacomo Cirulli non è condivisa da me e da una buona fetta di fedeli. Non abbiamo gradito, in particolare, il modo di agire del vescovo che ha operato senza considerare minimamente il volere della popolazione presenzanese. Certamente non volevamo noi scegliere il prete, non volevamo quindi imporre la nostra volontà a Cirulli, volevamo bensì essere almeno ascoltati. Soprattutto in considerazione del fatto che da mesi abbiamo lavorato in sinergia con il prete Don Angelo Testa, a cui va il ringraziamento di tutta la nostra comunità, per la realizzazione di alcuni progetti sociali. Sapere ora che Don Angelo con cui abbiamo lavorato è stato spostato a Roccamonfina ci lascia stupiti. Nulla di personale contro il nuovo parroco, chiaramente, sarebbe stata gradita, da parte del vescovo, almeno una telefonata per spiegare le ragioni della sua decisione. La nostra parrocchia sta attraversando un periodo difficile e complicato nato dalle note vicende che hanno coinvolto l’ex nostro parroco Don Gianfranco. L’ulteriore avvicendamento contribuisce al clima di confusione e smarrimento e riapre una ferita che nel periodo di permanenza di Don Angelo Testa stava guarendo. Siamo delusi dal trattamento che il vescovo ci ha riservato, a sua eccellenza mi permetto di ricordare che Presenzano non è una piccola frazione di un comune qualsiasi della Diocesi, bensì è una comunità viva e ben connotata che chiede rispetto.”
Sono parole del sindaco di Presenzano, Andrea Maccarelli, che ha voluto rimarcare la contrarietà sua e della comunità di Presenzano, da lui guidata, per la decisione assunta dal vescovo Cirulli che in pochi mesi ha cambiato ancora il parroco.

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Truffa ai danni del comune di Roma e all’Esercito, indagati il sindaco Magliocca, assessori e segretari comunali

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pignataro Maggiore – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito dell’indagine, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.